Aforismario 

 

Animali

Vedi anche: Umani e Animali

 

Qui di seguito, una raccolta di riflessioni sugli animali suddivisa in due paragrafi principali: il primo è dedicato agli animali in genere; il secondo alle singole specie; ad alcune di queste, inoltre, sono dedicate pagine separate raggiungibili attraverso i rispettivi link riportati in basso. Si veda, infine, anche il link riportato sopra "Umani e animali" dove sono riportate molte citazioni che riguardano il confronto e la convivenza tra l'essere umano e l'animale.

La storia della vita sulla Terra, lo sappiamo, è la storia dell'adattamento all'ambiente. Attraverso una serie di mutazioni e di selezioni, le specie vegetali e animali si sono continuamente adattate all'ambiente in trasformazione, trovando ogni volta le soluzioni giuste per sopravvivere nei climi più diversi. Chi non s'adattava si estingueva.

Piero Angela, Quark Economia, 1986

 

Il leone è il re degli animali, ma non troverà mai dei tartufi: per stanare i tartufi ci vuole il grugno di un maiale.

Bruno Barilli, Capricci di vegliardo e taccuini inediti, 1901-1952

 

Gli amici veramente fedeli sono gli animali, non tradiscono mai. Li puoi trattare male, ma tornano sempre da te. Non chiedono niente in cambio, soltanto il tuo affetto e un po' di cibo.
Romano Battaglia, Incanto, 2008

 

Animale. Organismo che richiede un gran numero di altri animali per il proprio sostentamento, dimostrando così in modo inoppugnabile quanto siano generosi i disegni della Provvidenza nel preservare la vita delle sue creature.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Davanti al mattatoio fanno la fila centinaia di cavalli e di asini spelacchiati e smunti. L'assassinio degli animali dopo una vita di duro lavoro − perché devono lavorare gli animali? − è un doppio assassinio. Sono martiri senza regno dei cieli.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

L'etimologia in disaccordo con la logica. Chiamiamo animali gli esseri viventi ai quali neghiamo la proprietà di un'anima.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

Maiali costretti in stambugi senza luce. Galline chiuse notte e giorno nell'incubatrice. Oche inchiodate con le zampe al pavimento. Vitelli che passano dalla prigione al macello senza aver mai visto un prato. Gli ultimi animali, superstiti di una moltitudine che riempiva festosamente la terra, sono ridotti a un'eterna notte.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

E qual è il peccato originale degli animali? Perché gli animali subiscono la morte?

Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

 

Finora si è considerato il campo animale come un campo libero dove uno potesse portare stragi; la nonviolenza inizia il piano di un accordo col campo animale, che potrà arrivare molto lontano.

Aldo Capitini, Religione aperta, 1955

 

Il sesso è la tigre dei nostri istinti; l’ambizione, la pantera; l’invidia, la iena; la bontà, la colomba; il cavallo, l’equità. Non esiste animale dell’immensa natura che non sia «coricato» nei nostri istinti.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

 

Le esibizioni di animali e gli spettacoli che utilizzano degli animali sono incompatibili con la dignità dell’animale.

Dichiarazione universale dei diritti dell'animale (art. 10), 1978

 

Gli animali sono amici così simpatici; non fanno domande, non muovono critiche.
George Eliot, Scene di vita clericale, 1858

 

Dove animali più nobili si estinguono, vince il coniglio, che non ha pretese, vive contento e continua a riprodursi all'infinito.

Hermann Hesse, Lettere 1895-1962 (postumo 1973-1986)

 

L'idea del bene e del male non ha nulla da spartire con la religione o con la coscienza misteriosa; è un bisogno naturale delle razze animali.

Pëtr Kropotkin, La morale anarchica, 1890

 

La natura pare qui in molti o di molti animali stata più presto crudele matrigna che madre e d'alcuni non matrigna ma pietosa madre. 

Leonardo da Vinci, Codici Forster, 1493-1505

 

Gli animali superiori hanno una capacità e una tendenza a combinar disastri direttamente proporzionale alla loro intelligenza.

Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

 

La creazione si sarebbe dovuta fermare al regno vegetale: l'animale è per natura assassino, l'animale mangia.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

2. Specie animali

A

Agnello

Fu un unico Dio a creare il lupo e l'agnello e poi a sorridere "vedendo che questo era buono". (André Gide)

 

Ape

L'ape è piccola tra gli esseri alati, ma il suo prodotto ha il primato fra i dolci sapori. (Siracide)

 

Aquila

Realismo. Anche l'aquila per mangiare deve volare più basso. (Guido Clericetti)

 

Asino

La pazienza è la virtù dell'asino che trotta sotto la soma e non si ribella. (Granville George Lansdowne)

 

C

Camaleonte

Animale politico. (Charles Régismanset)

 

Cammello

Se il cammello potesse parlare darebbe del gobbo al dromedario. (Pitigrilli)

 

Cane

Chi non ha tenuto con sé un cane, non sa cosa sia amare ed essere amato. (Mariano José de Larra)

 

Cavallo

Il cavallo è il più orgoglioso degli animali, perché non è servile verso il proprio padrone; è più cortese, perché non è scontroso con gli estranei: non guarda in faccia nessuno. (Alessandro Alvisi)

 

Cervo

La caccia al cervo sarebbe un bellissimo sport, se solo il cervo avesse il fucile.
William Gilbert, cit. su The Daily Telegraph, 1911

 

Il diritto di uccidere un cervo o una mucca è l’unica cosa sulla quale l’intera umanità sia fraternamente concorde, anche nel corso delle guerre più sanguinose.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

 

Abituati alla paura, e sarai sempre all'erta, come un cervo che attraversa la radura.
Mike Tyson

 

Tu devi contare su un colpo solo, hai soltanto un colpo, il cervo non ha il fucile, deve essere preso con un colpo solo. Altrimenti non è leale.
Michael Vronsky (Robert De Niro), in Il cacciatore, 1978

 

Colomba

Siate astuti come i serpenti e puri come le colombe. (Gesù di Nazaret)

 

Conchiglia

Ho una vasta collezione di conchiglie, che tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo. (Steven Wright)

 

Coniglio

Dove animali più nobili si estinguono, vince il coniglio, che non ha pretese, vive contento e continua a riprodursi all'infinito. (Hermann Hesse)

 

Corvo

È meglio capitare tra i corvi che tra gli adulatori: gli uni divorano i cadaveri, gli altri i vivi. (Antistene)

 

D

Dinosauro

Il dinosauro più grande che sia mai esistito fu il bronchiosauro. Si estinse presto. Tossiva moltissimo. (Sally Brown)

 

E

Elefante

Le donne per me sono come gli elefanti: belle da guardare, ma non ne vorrei mai una mia. (William Claude Fields)

 

F

Farfalla

Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla. (Anonimo)

 

Formica

La formica è un esempio di serietà naturale. (Alda Merini)

 

G

Gabbiano

Più alto vola il gabbiano, e più vede lontano. (Richard Bach)

 

Gallina

Una gallina è soltanto il modo per un uovo di fare un altro uovo.(Samuel Butler)

 

Gambero

Il gambero è un frutto del mare, te lo puoi fare sia arrosto, bollito, grigliato, al forno, saltato, c'è lo spiedino di gamberi, gamberi con cipolle, zuppa di gamberi, gamberi fritti in padella, con la pastella, a bagnomaria, gamberi con le patate, gamberi al limone, gamberi strapazzati, gamberi al pepe, minestra di gamberi, stufato di gamberi, gamberi all'insalata, gamberi e patatine, polpette di gamberi, tramezzini coi gamberi... e questo è tutto mi pare.
Bubba (Mykelti Williamson), in Forrest Gump, 1994
 
Ogni antigambero moderno vuole andare avanti a ogni costo: non importa con qual mezzo, in quale direzione e per qual motivo. Avanti, perchè avanti ad ogni avanti c'è un altro avanti; e nessuno di questi avanzanti cretini (che vien fatto avanzare a sua insaputa verso la putredine e l'inferno) non sospetta neppure che tutte le «avanzate» sono inutili perchè durante ogni avanzata si vedono e si fanno in sostanza le stesse mascalzonate e le stesse sciocchezze.
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923
 
Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima!
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957
 
Ci sono ancora oggi partiti che sognano come traguardo di tutte le cose il cammino a ritroso dei gamberi. Ma non è dato a nessuno di essere gambero. Non c’è che fare, bisogna andare avanti.
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888
 
Erba cruda e gamberi cotti non fan dormire la notte.
Proverbio
 
I gamberi non vanno sulla tavola rossi per la vergogna.
Proverbio
 
Se i gamberi vecchi sono andati sempre indietro i gamberi giovani non possono andare avanti.
Proverbio
 
Se nel fiume non ci sono più pesci, il prezzo dei gamberi cresce.
Proverbio cinese

 

Gatto

Chi è riuscito a creare un capolavoro come il gatto, ha acquisito il diritto di sbagliare tutto il resto. Infatti. (Alessandro Morandotti)

 

Gazza

Uccello la cui disposizione al furto ha suggerito a qualcuno l'idea che le si potrebbe insegnare a parlare. (Ambrose Bierce)

 

Gufo

Il medesimo sole fa conoscere ed onora le gesta di uno, espone al biasimo le azioni di un altro. Si contristano per la sua presenza le notturne strige, il rospo, il basilisco, il gufo: esseri solitari, notturni e sacri a Plutone. Esultano invece gallo, fenice, cigno reale, cigno, aquila, lince, ariete e leone.
Giordano Bruno, Le ombre delle idee, 1582

 

Civetta. Imita il gufo come il semplice erudito imita il saggio.
Alfonso Hernández Catá, Zoologia pintoresca, 1919

 

Gl’ingegni meschini esultano per gli errori dei grandi geni, come i gufi si rallegrano per un’eclissi di sole.
Antoine Rivarol, Massime, pensieri e paradossi, 1852 (postumo)

 

Al gufo piace il canto della cornacchia.
Proverbio

 

Dove cantano i gufi gli asini battono la solfa.
Proverbio

 

Gufi e civette non vanno in giro di giorno.
Proverbio

 

Gufi e sciocchi spalancano gli occhi.
Proverbio

 

I

Istrice

Il cactus del regno animale. (Ambrose Bierce)

 

L

Leone

Può ben dire la sua un leone, quando a dir la loro ci sono tanti asini in giro. (William Shakespeare)

 

Lucertola

La lucertola è la spilla dei muretti.

Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

 

È meglio essere capo di lucertola che coda di leone.
Proverbio

 

Al tempo delle serpi fanno paura le lucertole.

Proverbio

 

La lucertola dice d’essere parente del coccodrillo.

Proverbio

 

Lucciola

Le religioni sono come le lucciole: per brillare hanno bisogno del buio. (Arthur Schopenhauer)

 

Lumaca

La lumaca ha gli occhi sulle corna. Ma i cornuti non li hanno neppure nelle orbite. (Anacleto Verrecchia)

 

Lupo

Homo homini lupus (L'uomo è lupo all'uomo). (Thomas Hobbes)

 

M

Maiale

Il maiale è diventato sporco solo in seguito alle sue frequentazioni con l'uomo. Allo stato selvatico è un animale molto pulito. (Pierre Loti)

 

Mosca

Dio nella sua saggezza fece la mosca, e poi si dimenticò di dirci il perché. (Ogden Nash)

 

Moscerino

Cantina senza moscerini non ha buon vino. (Proverbio)

 

Mucca

Anche se a una mucca dai da bere del cacao non ne mungerai cioccolata. (Stanisław Jerzy Lec)

 

Mulo

Un ripensamento della creazione. (Ambrose Bierce)

 

O

Oca

L'oca è l'animale ritenuto simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne. (Anonimo)

 

Orso

Non vendere la pelle dell'orso prima di averlo ucciso. (Proverbio)

 

P

Pappagallo

Il parrocchetto è fedele alla sua compagna al cento per cento, finché rimangono chiusi nella stessa gabbia.
Will Cuppy (Fonte sconosciuta)

 

Mi pare aggiungere l'insulto all'ingiuria, come disse il pappagallo quando non solo lo portarono via dal suo paese, ma gli insegnarono poi a parlar la lingua inglese. 

Charles Dickens, Il Circolo Pickwick, 1836

 

Mentire alla propria maniera è quasi meglio che dire una verità che appartiene ad altri; nel primo caso, tu sei una persona, ma nel secondo sei solo un pappagallo!
Fëdor Dostoevskij, Delitto e castigo, 1866

 

Vi sono anche molti altri uccelli socievoli che trasferiscono sull'uomo i loro impulsi sociali, e che, se presi da giovani, possono stabilire con l'uomo un contatto assai stretto. Lo storno, il ciuffolotto e il lucherino possono affezionarsi deliziosamente, e i grossi corvidi, i pappagalli, le oche e le gru sotto questo aspetto gareggiano addirittura col cane.
Konrad Lorenz, L'anello di re Salomone, 1949

 

Una volta hanno incrociato un pappagallo con una tigre. Non sanno cosa sia diventato, ma quando parla tutti lo ascoltano.

Henny Youngman

 

I più sono stati a scuola dal pappagallo.

Proverbio

 

Pecora

Se da un punto di vista biologico l’umano è affine alla scimmia, da un punto di vista psicologico mi pare lo sia ancora di più alla pecora, con la sua tendenza a stare in gregge e a seguire un pastore. (Giovanni Soriano)

 

Pesce

I pesci non sono fatti per vivere rinchiusi. L'acquario ti cambia dentro. (Branchia)

 

Pulce

Non ci sono prove che la pulce, che vive sul topo, tema il gatto. (Henri Michaux)

 

R

Ragno

Uno dei grandi misteri riguardo alle donne rimane il fatto che riescano a versarsi della cera bollente sulle gambe, strapparsi i peli alla radice e che poi abbiano ancora paura di un ragno. (Jerry Seinfeld - Alla ricerca di Nemo)

 

Rana

Non sempre dove c'è acqua ci sono rane, ma là dove si sentono gracidare le rane c'è acqua. (Johann Wolfgang Goethe)

 

Rondine

Una rondine non vola solo e sempre a primavera.
Aldo (Aldo Baglio), in Tre uomini e una gamba, 1997

 

Dove si posavano le rondini prima dell'invenzione del telefono?
Grégoire Lacroix, Les Euphorismes de Grégoire, 2006

 

Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini.
Paul Morand, Il viaggio, 1927

 

Ritornava una rondine al tetto:/ l’uccisero: cadde tra spini:/ ella aveva nel becco un insetto:
la cena de’ suoi rondinini.
Giovanni Pascoli, X Agosto, 1891-1903

 

Per san Benedetto, la rondine è sotto il tetto.
Proverbio

 

Una rondine non fa primavera.
Proverbio

 

Una rondine e un ospite recano fortuna in casa.
Proverbio

 

Rospo

Non ho paura dei rospi perché sono abituato a mia moglie.(Totò)

 

S

Salmone

Fra i pochi che oggi vanno contro corrente. (Yves Lecomte)

 

Scarafaggio

L'uomo è per natura un animale egocentrico e prepotente. Siamo riusciti a colonizzare ogni angolo del nostro piccolo pianeta. Ciò nonostante, non siamo noi l'apice dell'evoluzione. Quello è un onore che spetta agli scarafaggi, non a noi. (Sendhil Ramamurthy)

 

Scimmia

Animale arboreo che si trova a suo agio sugli alberi genealogici. (Ambrose Bierce)

 

Serpente

Il serpente che non può cambiar pelle muore. Lo stesso accade agli spiriti ai quali s'impedisce di cambiare opinione: cessano di essere spiriti. (Friedrich Nietzsche)

 

T

Tartaruga

Le tartarughe potrebbero raccontare, delle strade, più di quanto non potrebbero le lepri. (Kahlil Gibran)

 

Tigre

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia. (George Bernard Shaw)

 

Topo

Pensa a quanto è saggio un topolino: non affida mai la sua vita a un solo buco. (Tito Maccio Plauto)

 

Toro

Già sarebbe un sollievo per me vedere un unico toro che mettesse in fuga questi eroi, i toreri, e in più un'intera arena assetata di sangue. (Elias Canetti)

 

V

Verme

Il verme, se calpestato, si arronciglia. È la sua saggezza. Riduce in tal modo la probabilità di venire calpestato di nuovo. Nel linguaggio della morale: umiltà. (Friedrich Nietzsche)

 

Volpe

Avete voi riso della favola della volpe e dell'uva? Io no, mai. Perché nessuna saggezza m'è apparsa più saggia di questa, che insegna a guarir d'ogni voglia disprezzandola. (Luigi Pirandello)

 

Z

Zanzara

Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara. (Tenzin Gyatso - Dalai Lama)

 

Proverbi

Anche le bestie le ha fatte il Signore.

 

Buona greppia fa buona bestia.

 

Chi maltratta le bestie, non la fa mai bene.

 

Chi maltratta gli animali maltratta anche i cristiani.

 

Chi non ama le bestie, non ama i cristiani.

 

Chi cavalca o trotta alla china, o non è sua la bestia, o non la stima.

 

Dove ci sono animali ci son quattrini.

 

Gli animali son migliori dei cristiani.

 

La razza comincia dalla bocca.

 

Le bestie sono carogne da morte; gli uomini da vivi e da morti.

 

Le bestie vanno trattate da bestie.

 

Le bestie van tenute da bestie e trattate da cristiani.

 

Ogni bestia fa il suo verso.

Libro consigliato

L'origine delle specieL'origine delle specie
Selezione naturale e lotta per l'esistenza
Autore Charles Darwin
Traduttore L. Fratini
Editore Bollati Boringhieri, 1967

Dal punto di vista strettamente biologico, dopo Darwin una classificazione delle specie alla maniera arcaica, bisognosa dell'ipotesi creazionistica, non può più essere accolta. L'evoluzionismo darwiniano, cioè la considerazione storica della natura, è un acquisto irreversibile della cultura, la cui "verità" rimarrebbe intatta anche se tutte le particolari teorie escogitate da Darwin per giustificare la sua intuizione centrale risultassero infondate o false.

Animalismo - Bestie - Allevamento animali

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su