Bellezza femminile

Vedi anche: Donne

 
 

La bellezza è suddivisa in mille modi diversi. La donna è il soggetto più adatto a sostenerla e, se possiede intelligenza, la ravviva e la manifesta in maniera mirabile. Se una donna vuol piacere e possiede le doti della bellezza, o almeno una parte, vi riuscirà; e anche se gli uomini non prestassero attenzione ed ella non vi s’impegnasse, riuscirebbe egualmente a farsi amare. Nel cuore degli uomini c’è un posto d’attesa, ove lei s’insedierebbe.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)

 

Una bella donna può fare qualunque cosa; una donna brutta deve fare tutto.
Anonimo

 

Non esiste una sola bella donna che possa soddisfare tutti i desideri che ispira.
Marcel Achard, Je ne vous aime pas, 1926
 
La bellezza è diventata, più che mai, un mito. Belle sono le star, ma, appunto per questo, tutte le altre donne non lo sono.
Theodor Adorno, Minima moralia, 1951
 
La devozione delle donne che cominciano a invecchiare spesso non è altro che una condizione di convenienza per evitare la vergogna e il ridicolo derivanti dal deteriorarsi della loro bellezza, e rendersi sempre degne di essere considerate per qualche cosa.
Nicolas d’Ailly, Pensieri diversi, 1678

 

Il corrispondente femminile del potere è la grande bellezza. Anche in questa è celata una carica competitiva terribile.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

 

Le donne, spesso, hanno notato, con stupore ed inquietudine, che gli uomini sembrano temere, aver paura della bellezza femminile. La donna bellissima suscita desiderio, ma anche diffidenza e timore.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

 

Essere bella e amata, è semplicemente essere femmina; essere brutta e sapersi fare amare, è essere una principessa.
Jules-Amédée Barbey d'Aurevilly, Disjecta membra, 1925 (postumo)
 
Una donna bella può tranquillamente esser sé stessa, il mondo ne tollera sempre una sciocchezza o una goffaggine; mentre invece un solo sguardo spegne anche la più meravigliosa delle espressioni sulle labbra di una donna brutta, le intimidisce gli occhi, aumenta la malagrazia dei suoi gesti, imbarazza il suo compagno.
Honoré de Balzac, La ricerca dell'assoluto, 1834
 
Una bella donna piace agli occhi, una buona piace al cuore; l'una è un gioiello, l'altra è un tesoro.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 
 
Nulla di più deprimente, per un uomo, della bruttezza di una donna, sulla quale la laidezza degli organi o dell'atto non risalti. La bellezza conta in primo luogo perché la bruttezza non può essere sciupata, laddove l'essenza dell'erotismo risiede appunto nella profanazione.
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

 

Ho trovato la definizione del Bello, - del mio Bello. È qualcosa d’ardente e di triste, qualcosa un po’ vago, che lascia corso alla congettura. Andrò ad applicare, se si vuole, le mie idee a un oggetto sensibile, all’oggetto, per esempio, il più interessante nella società, a un viso di donna. Una testa seducente e bella, una testa di femmina, voglio dire, è una testa che fa sognare in una volta, - ma in maniera confusa, - di voluttà e di tristezza; che presuppone un’idea di malinconia, di fiacchezza, persino di sazietà, - ma pure un’idea contraria, ossia un ardore, un desiderio di vivere, associato a un’amarezza rifluente, come provenisse da una privazione o da una disperazione. Il mistero, il rimpianto sono ugualmente caratteri del Bello.
Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859/66 (postumo 1887/1908)

 

Sophia Loren

Sophia Loren

 

Belladonna. In italiano è una bella signora; in inglese un veleno mortale. Esempio particolarmente calzante della fondamentale identità di queste due lingue.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Bellezza. Il potere con cui una donna incanta un amante e terrorizza un marito.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911
 
Dio o qualcun altro continua a creare le donne e a mandarle in giro, e una ha il culo troppo grosso, l'altra le tette troppo piccole, una è pazza e l'altra è suonata, una ha la mania della religione e l'altra legge le foglie del tè, una non riesce a controllare le scoregge, l'altra ha il naso grosso, e l'altra ancora ha le gambe secche... Ma ogni tanto arriva una donna, in pieno rigoglio, una donna che scoppia dal vestito... una creatura tutta sesso, una maledizione, la fine di tutto.
Charles Bukowski, Post Office, 1971
 
Ci sono miliardi di donne, sulla terra, giusto? Certune sono passabili. La maggior parte sono abbastanza belline, ma ogni tanto la natura fa uno scherzo, mette insieme una donna speciale, incredibile. Cioè, guardi e non ci puoi credere. Tutto è un movimento ondulatorio perfetto, come l'argento vivo, come un serpente, vedi una caviglia, un gomito, un seno, un ginocchio, e tutto si fonde in un insieme gigantesco, provocante.
Charles Bukowski, Pulp, 1994
 
È bene che le donne belle siano spesso stupide. Se fossero anche intelligenti sarebbe un'ingiustizia.
Vittorio Buttafava, La vita è bella nonostante, 1975
 
Una bella donna è cento volte più attraente quando esce dal sonno che dopo una toeletta.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1960/62 (postumo)
 
Il più bel corpo di donna che si offra nuda alla sua vista, tenendo però nascosta la testa, potrà spingerlo al godimento, ma in nessun caso a quello che si chiama amore.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1960/62 (postumo)
 
La bellezza nelle donne coincide con la giovinezza.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

 

Le donne che s'incontrano all'Inferno sono tutte più belle di quelle che s'incontrano in Paradiso. Questo lo dice anche Dante Alighieri.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

 

Tutte le ereditiere sono belle.
John Dryden, Re Artù, 1691
 
La bellezza deve essere imperfetta. Non a caso Venere è strabica. La perfezione respinge l'uomo, lo intimorisce, lo allontana. Può essere guardata solo a distanza, adorata, ma non toccata.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

 

Tutte o quasi tutte scopano, le più belle un po' meno delle brutte, perché sono belle e allora hanno l'idea di dover scegliere. Ma le altre, quelle che si devono contentare del primo che le invita a letto, scopano continuamente.
Ennio Flaiano, Appunti, 1950/72 (postumo in Diario degli errori)

 

La differenza tra un buon colpo e un cattivo colpo è la stessa che passa tra una bella donna e una donna comune: è una questione di millimetri.
Ian Fleming, Missione Goldfinger, 1959
 
Sposare una donna per la sua bellezza non ha più senso che mangiare un uccello perché canta bene.
Charles Frazier, Cold Mountain, 1997

 

Con le donne belle, corteggiate e viziate, la tattica migliore è non dar loro importanza. Si chiederanno perché, e la daranno a voi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

La differenza fra la donna disonesta e l'onesta è che, di
solito, la prima è più bella.
ibid.

 

La verginità è una virtù solo per le belle.
ibid.

 

La bellezza, per una donna, non è tutto solo quando comincia a sfiorire.

ibid.

 

La vita, per una donna bella, è difficile; per una donna bella e intelligente, difficilissima; per una donna bella, intelligente e spiritosa, impossibile.
ibid.

 

Le belle donne, dopo che le abbiamo avute, ci sembrano un po' meno belle.
ibid.

 

Le donne belle temono di perdere tutto con la perdita della bellezza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

La differenza fra la donna bella e la brutta è che la bella sfiorisce.
ibid.

 

Non è vero che le donne belle siano più stupide delle brutte; hanno solo meno tempo a disposizione per esercitare la loro intelligenza.
ibid.

 

Solo la donna veramente bella può permettersi il lusso della fedeltà.
ibid.

 

Una bella donna può chiederei tutto. Purché, poi, si sdebiti.
ibid.

 

Una donna assolutamente bella è più facile ammirarla che desiderarla.
ibid.

 

Una donna giovane e bella si corteggia anche se non ci concede i suoi favori. Una bella e matura, solo se ce li ha già concessi.
ibid.

 

Una donna, più è bella, più è di tutti. Cioè, di nessuno.
ibid.

 

Abbellirsi. È il verbo che piace, soprattutto, alle donne. Esse si abbelliscono tanto bene, a forza di pomate, di smalti, di rossetti e di bistri d'ogni genere, che riescono perfettamente a diventare stomachevoli. La bellezza per esse è la moda; e la moda sembra loro tanto più bella, quanto più è grottesca e s'avvicina ai costumi delle prostitute.
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923
 
Non la bellezza, ma la buona reputazione della donna deve essere nota a molti.
Gorgia, Frammenti, V sec. a.e.c.
 
Una donna la quale non abbia avuto, a vent'anni, altra ragione d'essere amata che la bellezza, sarà detestata a quaranta.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908
 
Un uomo non pretende bellezza fisica in una donna che gli tira su il morale. Dopo un po’ si accorge che lei è bella... in principio non se n’era accorto.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973
 
Come la dolce armonia della musica permea ogni cosa risvegliando negli animi gioia e letizia, così la leggiadria di una donna incomparabile si irradia ovunque creando la meravigliosa atmosfera in cui tutto si muove.
Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, La sfida dei cantori, 1818

 

Tutte le donne credono di essere brutte, anche le donne belle. Un uomo che lo capisse potrebbe scoparsi più donne di Don Giovanni.
Erica Jong, Paura di volare, 1973

 

Dipende dalla colpa o dall’astuzia degli uomini se le donne preferiscono alle vittorie della mente i trionfi della bellezza.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985
 
L'impero della bellezza è tale, che ho inteso un uomo di spirito, al quale si rimproverava il suo attaccamento per una donna molto sciocca, rispondere: "Io non l'ascolto mai; soltanto la guardo parlare".
Alphonse Karr, Le donne, 1853
 
Ci sono donne che non sono belle, ma hanno solo l'aria di esserlo.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909
 
Entro un tale ordinamento del mondo appaiono sospetti gli uomini che hanno un'aria triste e le donne che hanno un'aria allegra. Comunque vengono preferiti i mendicanti alle donne leggere. Perché le donne leggere sono delle minorate disoneste, che traggono vantaggio dal difetto fisico della bellezza.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909
 
Per essere perfetta le mancava solo un difetto.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909
 
Una donna che non sa essere brutta non è bella.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

A giudicare questa donna dalla sua bellezza, giovinezza, fierezza, alterigia, nessuno dubita che a conquistarla un giorno debba essere per forza un eroe. La sua scelta è fatta: ecco, un mostriciattolo privo d’ingegno.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688
 
Le belle ragazze, di solito, vendicano gli amanti che hanno maltrattato con dei mariti brutti o vecchi o indegni.
ibid.
 
Se una donna brutta si fa amare, è amata perdutamente, perché ciò accade o per una strana debolezza del suo innamorato o per certe attrattive più segrete e invincibili di quelle della bellezza.
ibid.

 

Nelle donne il capriccio è vicinissimo alla bellezza, per farle da contravveleno e affinché nuoccia meno agli uomini, che non ne guarirebbero senza tale rimedio.
ibid.
 
Quante ragazze cui una grande bellezza non è mai servita se non a farle sperare in una grande fortuna!
ibid.
 
Una bella donna che abbia le qualità di un gentiluomo è quanto c’è al mondo di più delizioso da frequentare: in lei si trova tutto il merito di ambedue i sessi.
ibid.
 
Non serve essere giovane se non si è bella, né essere bella se non si è giovane.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678
 
Un anello d'oro al naso d'un porco, tale è la donna bella ma priva di senno.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

 

Oggigiorno le belle donne vanno messe nel conto delle buone qualità dei loro mariti.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

 

Dove appare una bella donna, tutte le energie umane zampillano dalle loro fonti schierate in battaglia: tutto ciò che l'uomo ha di meglio e di peggio balza per portarle omaggio o per oltraggiarla con invidia.
Paolo Mantegazza, Il concetto femminile attraverso i tempi, 1893
 
Era bella come la moglie di un altro.
Paul Morand, Lewis et Irene, 1924
 
Per diventare bella, una donna non deve voler passare per carina: cioè in novantanove casi in cui potrebbe piacere, deve disdegnare ed astenersi dal piacere, per raccogliere un giorno il rapimento di colui, la porta della cui anima è abbastanza grande per accogliere il grande.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

 

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe

 

Checché ne dicano i suoi detrattori, una bella donna ha qualcosa in comune con la verità: entrambe danno più felicità quando si desiderano che quando si possiedono.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

 

Una bella contadina, una bella prostituta, una bella mamma, tutte quelle donne in cui la bellezza non è l'occupazione artefatta di tutta la vita, hanno una dura impassibilità di scherno.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

Quando le candele sono spente tutte le donne sono belle.
Plutarco, Opere morali, II sec.
 
A una bella donna si perdona tutto. Persino l'intelligenza.
Cristina Prina (Aforismi inediti)
 
Lasciamo le belle donne agli uomini senza fantasia.
Marcel Proust, I Guermantes, 1920
 
Bellezza: abito indossato da alcune donne per alcuni anni.
Dino Risi, Vorrei una ragazza, 2001

 

Una donna bruttina ha di certo un vantaggio rispetto a una graziosa. Si abitua a dover usare il cervello e a combattere le proprie battaglie.
Rosemary Rogers, Un cuore selvaggio, 1974

 

La biologia ci sorprende un poco quando ci insegna che, statisticamente, le donne più belle non sono le più stupide.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

Il sesso femminile, di statura bassa, di spalle strette, di fianchi larghi e di gambe corte, poteva essere stato chiamato il bel sesso soltanto dall'intelletto maschile obnubilato dall'istinto sessuale: in quell'istinto, cioè, risiede tutta la bellezza femminile.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

La natura ha destinato le giovinette a quello che, in termini teatrali, si chiama "colpo di scena": infatti, per pochi anni la natura ha donato loro rigogliosa bellezza, fascino e pienezza di forme, a spese di tutto il resto della loro vita, affinché, cioè, siano capaci di impadronirsi durante quegli anni della fantasia di un uomo in misura tale, che egli si lasci indurre a prendersi onestamente una di loro per tutta la vita, in una forma qualsiasi, passo al quale la mera riflessione razionale non sembrerebbe aver dato nessuna sicura garanzia di invogliare l'uomo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Le fanciulle bellissime non trovano né amiche né accompagnatrici.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Nelle donne, la bellezza fa perdonare molti difetti; negli uomini raddoppia le cattive qualità.
Madeleine de Scudéry (Fonte sconosciuta)
 
Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65
 
Quale autore al mondo potrà insegnarvi la bellezza come uno sguardo di donna?
William Shakespeare, Pene d'amor perdute, 1593/96
 
Distogli l'occhio da una donna bella, non fissare una bellezza che non ti appartiene. Per la bellezza di una donna molti sono periti; per essa l'amore brucia come fuoco.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.
 
La bellezza di una donna allieta il volto; e sorpassa ogni desiderio dell'uomo; se vi è poi sulla sua lingua bontà e dolcezza, suo marito non è più uno dei comuni mortali.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.
 
Dei libri – come delle donne – non ci basta apprezzarne la bellezza, se ne vuole anche il possesso.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

È sempre meglio stare a guardare una bella ragazza che parla stupidamente, che ascoltare il discorso intelligente di una un po’ bruttina.

ibid.

 

La bellezza in una donna non è tutto, ma è l’indispensabile.
ibid.
 
La donna è condannata a essere bella, l’uomo a non poter fare a meno della bellezza della donna.
ibid.

 

Se le belle donne sono spesso considerate senz’anima, probabilmente è perché in quelle brutte nessuno si affanna così tanto a cercarla.

ibid.

 

Niente rende una donna tanto bella quanto l’esserne innamorati.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Si rimane ogni volta sconcertati nel vedere come l’intelligenza di un uomo diminuisca in maniera direttamente proporzionale alla bellezza della donna che gli sta di fronte.
ibid.
 
Donne: meglio poche ma bone.
ibid.
 
Era bella e intelligente: possedeva, cioè, quel genere di qualità che, congiunte, tengono a distanza gli uomini quanto un imperdonabile difetto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013
 
Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia.
Italo Svevo, La coscienza di Zeno, 1923
 
Una donna che non è stata bella, non è stata mai giovane.
Anne Sophie Swetchine, Morceaux choisis, 1862

 

Se le donne fossero sincere nel loro amore per il loro marito, nel timore di piacere agli altri, si farebbero brutte quando escono di casa e si farebbero belle dentro le pareti domestiche.
Achille Tournier, Pensieri d'autunno, 1888

 

Essere bella è abbastanza. Se una donna sa far bene questo, chi le domanderà di più?
William Makepeace Thackeray, La famiglia Newcomes, 1855

 

Il pianto è il rifugio delle donne brutte, ma la rovina di quelle belle.
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892
 
Le donne brutte sono sempre gelose dei loro mariti. Le donne belle non ne hanno mai il tempo. Sono sempre così occupate a essere gelose dei mariti delle altre.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

 

L'unico modo di comportarsi con una donna è di fare l'amore con lei, se è bella, e con un'altra, se è brutta.
Oscar Wilde, L'importanza di chiamarsi Ernesto, 1895

 

Proverbi

Bella ragazza, specchietto per i pazzi.
 
Chi è bella si vede, chi è buona si sa.
 
Chi bella vuole apparire qualche pena deve soffrire.
 
Chi ha le buche nelle gote si marita senza dote.
 
Chi nasce bella, nasce maritata.
 
Chi nasce bella non è in tutto povera.
 
Chi nasce bella non muore di fame.
 
Due begli occhi fanno una bella donna.
 
La donna per esser detta bella deve avere: tre cose lunghe, tre cose corte, tre cose larghe, tre cose strette, tre cose grosse, tre cose sottili, tre cose rotonde, tre cose piccole, tre cose bianche, tre cose rosse, tre cose nere.
 
Le belle senza dote trovan più amanti che mariti.
 
Occhio nero e capel biondo, la più bella son del mondo.

Libro consigliato

Figure del desiderioFigure del desiderio
Storia della bellezza femminile italiana
Autore Stephen Gundle
Traduttore M. Pelaia
Editore Laterza, 2009

Le bellissime made in Italy sono tutte accomunate da tratti distintivi facilmente riconoscibili, i tratti inimitabili della bellezza italiana di cui Sofia Loren e Gina Lollobrigida sono state le 'portatrici sane' per antonomasia. Con i loro lineamenti mediterranei e le curve decise, provocanti ma tradizionali in modo rassicurante, le belle italiane hanno scardinato lo stereotipo della bellezza perfetta, diffondendo anche nei freddi paesi anglosassoni il mito della sensualità latina.

Leggi anche frasi su questi argomenti:

Bellezza - Femminilità - Modella

Brigitte Bardot

Brigitte Bardot

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su