Bontà 

 

Bontà

Aforismi e citazioni - Aforismario

 

Vedi anche: Bontà e cattiveria - Buono

 

 


Chi non ha vera grandezza d'animo non può avere bontà; può avere soltanto bonomia.

Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

 

Bontà: una dolce follia, poco contagiosa e dalla quale si guarisce col tempo.

Adrien Decourcelle, Le formule del dottor Gregorio, 1868

 

La bontà vera è, non debolezza, ma forza. L'uomo debole è solo buono in apparenza.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Una delle più increscevoli e nocive cose di questo mondo è la dabbenaggine che usurpi il nome della bontà.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

La bontà disarmata, incauta, inesperta e senza accorgimento non è neppure bontà, è ingenuità stolta e provoca solo disastri.

Antonio Gramsci, Lettere dal carcere, 1926/37  (postumo, 1947/65) 

 


 

La bontà sicuramente non fa gli uomini più felici di quanto la felicità li faccia buoni.

Walter Savage Landor, Conversazioni immaginarie, 1824/53

 

Niente è più raro che la vera bontà; coloro che credono di averla, non hanno il più delle volte se non della compiacenza o della debolezza.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Nessuno merita lodi per la sua bontà, se non ha la forza di essere cattivo; ogni altra bontà non è il più delle volte che pigrizia o impotenza della volontà.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Con il buono io sono buono, e sono buono anche con il non buono, così ottengo bontà.

Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

 

Fidarsi della bontà altrui è una prova non piccola della propria bontà.

Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

 


 

Nel mondo non c'è abbastanza amore è bontà per poterne far dono anche a esseri immaginari.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

 

La bontà che nasce dalla stanchezza di soffrire è un orrore peggio che la sofferenza.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/1950 (postumo, 1952).

 

La bontà è un capriccio del temperamento e non abbiamo il diritto di rendere gli altri vittime dei nostri capricci, seppure di umanità o di tenerezza.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

Credo alla tua saggezza solo quando viene dal cuore, e alla tua bontà solo quando viene dalla ragione.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

La bontà è l'unico investimento che non fallisce mai.

Henry David Thoreau, Walden, 1854

 

Che condimento necessario per tutto è la bontà! Le migliori virtù senza la bontà non valgono nulla; i peggiori vizi con essa si riscattano.

Lev Tolstoj, Diari, 1847-1910 (postumo, 1928/58)

 

Può esserci cortesia senza bontà, ma non c'è bontà senza cortesia.

Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

 


 

 

Naturalmente buoniNaturalmente buoni
Il bene e il male nell'uomo e in altri animali

Autore Frans  De Waal
Traduttore L. Comoglio
Editore Garzanti Libri, 1997

La morale è un dato biologico o culturale? In che senso gli animali possono essere "umani"? In che senso lo sguardo di un cane può esprimere rimorso? Perché un gorilla può sacrificare la propria vita per la sua compagna? Come mai gli elefanti di un branco accorrono ad aiutare un cucciolo in difficoltà?

 

internet bookshop Cerca libri, ebook o dvd sulla bontà su internet bookshop

 

 

 

Aforismario Home Page - Diventa fan di aforismario su facebook

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Avvertenze - Contatti - Torna su