Aforismario 

 

Capodanno

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Frasi di auguri per Capodanno

 

Non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale.

Anonimo

 

Anno. Una serie di trecentosessantacinque delusioni.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Il primo dell'anno: giorno straziante quando non si ha famiglia, odioso quando la si ha.

Alfred Capus (Fonte sconosciuta)

 

Augurarsi e augurare che l'anno nuovo risulti migliore del precedente è consuetudine antica. E significativa. Ci dice come in tutta la storia dell'umanità non ci sia mai stato un anno così ben riuscito da chiedergli il bis.

Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

L'anno nuovo nasce sempre con un pericoloso precedente: l'anno
vecchio.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

La televisione ha detto che il nuovo anno / porterà una trasformazione / e tutti quanti stiamo già aspettando / sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno, / ogni Cristo scenderà dalla croce / anche gli uccelli faranno ritorno.

Lucio Dalla, L'anno che verrà, 1979

 

L'anno che sta arrivando tra un anno passerà / io mi sto preparando è questa la novità.

Lucio Dalla, L'anno che verrà, 1979

 

Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.

Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

 

Un nuovo inizio grazie al calendario. Succede ogni anno. Rimettiamo l'orologio su Gennaio. Il nostro premio per essere sopravvissuti alle feste è un nuovo anno. Rinverdire la grande tradizione dei propositi per l'anno nuovo. Buttati il passato alle spalle e ricomincia. È difficile resistere alla tentazione dell'inizio, alla voglia di accantonare i problemi dell'anno vecchio.

Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

 

Ogni uomo ha due compleanni: due giorni, almeno, ogni anno.

Charles Lamb, Saggi di Elia, 1823 (vedi Citazioni errate)

 

Nessuno ha mai considerato il primo di gennaio con indifferenza. È ciò da cui ognuno data il proprio tempo, e su cui conta ciò che rimane. È la natività del nostro comune Adamo.

Charles Lamb, Saggi di Elia, 1823

 

Quella vita ch'è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll'anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non è vero?

Giacomo Leopardi, Dialogo di un Venditore d'almanacchi e di un Passeggere, in Operette morali, 1827/34

 

Il mese di gennaio è quello in cui si fanno gli auguri ai propri amici. Gli altri mesi sono quelli in cui gli auguri non si realizzano.

Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

 

Il tempo non ha nessuna divisione visibile che ne segni il passaggio, non una tempesta con tuoni, né squilli di tromba che annuncino l’inizio di un nuovo mese o un nuovo anno. Persino quando inizia un nuovo secolo siamo solo noi mortali che suoniamo le campane e spariamo in aria con le pistole.

Thomas Mann (Fonte sconosciuta)

 

Un matrimonio, un funerale sono per ogni famiglia un’occasione di passarsi in rassegna. Esiste solo una rassegna a data fissa, quella del Capodanno.
François Mauriac, La provincia, 1926

 

Il comportamento giusto per tutto il periodo delle feste è quello di essere ubriaco. Tale stato culmina nel Capodanno quando sei così ubriaco da baciare la donna che hai sposato.

P. J. O'Rourke (Fonte sconosciuta)

 

Non sarebbe capodanno se non avessi rimpianti.

William Thomas (Fonte sconosciuta)

 

Il capodanno è un’innocua istituzione annuale, utile solo come scusa per bevute promiscue, telefonate di amici e stupidi propositi.

Mark Twain, Lettera al Virginia City Territorial Enterprise, 1863

 

Il capodanno è il momento per fare i vostri buoni propositi. La settimana successiva potrete cominciare a piastrellarci la strada per l’inferno, come al solito.

Mark Twain, Lettera al Virginia City Territorial Enterprise, 1863

 

Chi rinnova a capodanno rinnova tutto l’anno.

Proverbio (vedi Proverbi sul Capodanno)

 

Storia e riti di capodanno Storia e riti di capodanno
Autore Guido Cossard
Editore Rizzoli, 1999

La festa di Capodanno ha un'origine antichissima, in quanto legata all'osservazione del cielo e al calcolo del tempo. A partire dalle origini, il volume racconta la storia e i riti legati al Capodanno nelle diverse civiltà antiche, per arrivare al calendario gregoriano e alla tradizione occidentale delle feste che si celebrano ancora oggi il primo giorno dell'anno.

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter