Aforismario 

 

Cattivo gusto

Vedi anche: Kitsch - Gusto - Buon gusto

 

Ciò che vi è di inebriante nel cattivo gusto, è il piacere aristocratico di dispiacere.

Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887/1908)

 

Il buon gusto è meglio del cattivo gusto, ma il cattivo gusto è meglio di nessun gusto.

Arnold Bennett, The Evening Standard, 1926/31

 

Cos'è, in fondo, il cattivo gusto? È invariabilmente il gusto dell'epoca che ci ha preceduto.

Gustave Flaubert, Attraverso i campi e lungo i greti, 1886

 

Trovare un accordo fra cose di cattivo gusto; ecco il colmo dell'eleganza.

Jean Genet, Diario del ladro, 1949

 

Non interessarsi dell'arte può essere un male, ma interessarsene con cattivo gusto può essere peggio.

Leo Longanesi, Miscellanea su L'Italiano, 1927

 

Il cattivo gusto è quello che differisce dal nostro.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Ci vuole molto cattivo gusto per sentire di vivere bene al mondo d'oggi.

Emilio Rega, Sursum Corda, 1993 

 

È cosa di cattivo gusto desiderare che gli altri approvino sempre i nostri gusti.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Il cattivo gusto consiste nel confondere la moda, che non vive se non di cambiamenti, col bello durevole.

Stendhal, Sull'amore, 1822

 
  

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

Facebook - Twitter