Aforismario 

 

Conquista del mondo

Vedi anche: Conquista - Conquistatore

 

Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo.

Isabelle Eberhardt (Fonte sconosciuta)

 

Sarebbe bello conquistare il mondo se poi non lo si dovesse governare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Per la politica il carattere conta molto più dell'intelligenza: è il coraggio che conquista il mondo.
Joseph Goebbels, Diari, 1923-45

 

Si può conquistare il mondo non solo come capitano, sottomettendolo, ma anche come filosofo, penetrandolo, e come artista, accogliendolo in sé e rigenerandolo.

Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

 

Il ridicolo non esiste: chi ha osato sfidarlo a viso aperto ha conquistato il mondo.

Octave Mirbeau, Gli scrittori, 1925/26

 

Date a una ragazza le scarpe giuste, e conquisterà il mondo.

Marilyn Monroe

 

Ed il più grande/ conquistò nazione dopo nazione,/ e quando fu di fronte al mare si sentì un coglione / perché più in là / non si poteva conquistare niente; / e tanta strada per vedere un sole disperato / e sempre uguale e sempre / come quando era partito.
Roberto Vecchioni, Stranamore (pure questo è amore), 1978

 
 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter