Aforismario 

 

Contro la Vita

Vedi anche: Frasi contro il Mondo

 

La vita era davvero insopportabile, solo che alla gente era stato insegnato a fingere che non lo fosse. Ogni tanto c'era un suicidio o qualcuno entrava in manicomio, ma per la maggior parte le masse continuavano a vivere fingendo che tutto fosse normalmente piacevole.

Charles Bukowski, Shakespeare non l'ha mai fatto, 1979

 

L'esistenza era non solo assurda, era un duro lavoro, puramente e semplicemente. Pensate quante volte vi infilate la biancheria intima, in tutta la vita. Era spaventoso, era disgustoso, era stupido.

Charles Bukowski, Pulp, 1994

 

Che uno riesca a vedere chiaramente che cos'è la vita e tuttavia la ami tanto! Forse ha il sospetto di quanto poco significhi quel suo veder chiaro.

Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

 

Insopportabile una vita di cui si sa troppo.

Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

 

Vivere è una malattia a cui il sonno viene una volta al giorno a recare un po' di sollievo. Questo però è solo un palliativo: il rimedio è la morte.

Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

 

La vita ha spesso una trama pessima. Preferisco di gran lunga i miei romanzi.

Agatha Christie, Carte in tavola, 1936

 

Prima che un errore fondamentale, la vita è una mancanza di gusto cui né la morte né la poesia stessa riescono a porre rimedio.

Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

 

La "vita" è un'occupazione da insetti.

Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

 

La vita è un labirinto nel quale si prende la strada sbagliata prima ancora di aver imparato a camminare.

Cyril Connolly, La tomba inquieta, 1944

 

La vita è una malattia incurabile.

Abraham Cowley, Al dottor Scarborough, 1656

 

Della vita, metà è di desiderio, e metà d'insoddisfazione. La vita è una atroce burletta. 

Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

La vita è un bene per lo sciocco, è indifferente per il sapiente.
Egesia di Cirene, Colui che si lascia morire di fame, III sec. a.e.c.

 

La vita è una merda, la vita è una storia raccontata da un cinico...

Helen Fielding, Bridget Jones: i limiti della ragione, 1999

 

La vita è come la camicetta di un neonato: corta e piena di cacca.

Antonio Fogazzaro (attribuzione incerta)

 

È la vita che ci governa: noi non possiamo che subirla.

Carlo Maria Franzero, Il fanciullo meraviglioso, 1920

 

Attribuiamo importanza (e non poca) a questa o a quella cosa per poter credere che in questa vita arida e desolata esista qualcosa d'importante.

Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

 

Un ideale nella vita è indispensabile. Ci vuole una fede, uno scopo. Così si dice. È un modo di alludere all'orrore che si prova davanti al puro fatto di esistere.

Carlo Gragnani, Si fa per dire..., 1989

 

La vita è fatta di marmo e fango.
Nathaniel Hawthorne, La casa dei sette abbaini, 1851

 

La vita è una brutta istituzione di non so chi. Non dura nulla e non vale nulla. Ci si rompe il collo a vivere.

Victor Hugo, I miserabili, 1862

 

Prima di dover subire la vita, bisognerebbe farsi narcotizzare.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

"La vita va avanti". Più del lecito.

Karl Kraus, Di notte, 1918

 

La vita è di un'inutilità totale, è non-senso, aberrazione, sofferenza infinita, invenzione di un Non-Dio di una malvagità che supera l'immaginazione.

Agota Kristof, La terza menzogna, 1991

 

Che cosa è la vita? Il viaggio di un zoppo e infermo che con un gravissimo carico in sul dosso per montagne ertissime e luoghi sommamente aspri, faticosi e difficili, alla neve, al gelo, alla pioggia, al vento, all'ardore del sole, cammina senza mai riposarsi dì e notte uno spazio di molte giornate per arrivare a un cotal precipizio o un fosso, e quivi inevitabilmente cadere.

Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

 

La maggior parte degli uomini in ultima analisi non ama e non brama di vivere se non per vivere. L'oggetto reale della vita è la vita e lo strascinare con gran fatica su e giù per una medesima strada un carro pesantissimo e vôto.

Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

 

La vita umana, per modo di dire, e composta e intessuta, parte di dolore, parte di noia; dall'una delle quali passioni non ha riposo se non cadendo nell'altra.

Giacomo Leopardi, Dialogo di Torquato Tasso e del suo Genio Familiare, in Operette morali, 1827/34

 

La vita non ha alcuno scopo. Alla natura non importa nient'altro che la continuazione della specie.

William Somerset Maugham, Il taccuino dello scrittore, 1946

 

Talvolta si vorrebbe poter sputare fuori la propria vita come un boccone troppo disgustoso; o scrollarla giù dalle spalle come un carico troppo pesante; o stracciarla e gettarla nel cestino come un romanzo che annoia o non piace o disgusta.

Giuseppe Rensi, Frammenti d'una filosofia dell'errore e del dolore, del male e della morte, 1937

 

Prendere la vita sul serio sarebbe logico se essa non fosse un inganno. E che sia un inganno lo si capisce subito.

Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

 

Ogni storia di vita è una storia di dolore.

Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

 

La brevità della vita, tanto spesso lamentata, potrebbe forse essere quel che la vita ha di meglio.

Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819 

 

La vita dei più non è che una diuturna battaglia per l'esistenza, con la certezza della sconfitta finale.

Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

 

Dei mali della vita ci si consola pensando alla morte e della morte pensando ai mali della vita. Una piacevole condizione.

Arthur Schopenhauer, Scritti postumi, 1804/60 (postumo 1966/75) 

 

La vita è un'ombra che cammina, un povero attore / che si agita e pavoneggia la sua ora sul palco / e poi non se ne sa più niente. È un racconto / narrato da un idiota, pieno di strepiti e furore, / significante niente.

William Shakespeare, Macbeth, 1605/08

 

Tutto sommato la vita non è che un lungo e inutile fastidio.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

La vita è un viaggio non voluto al quale manca pure la speranza e la dolcezza del ritorno.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

I peggiori tiranni e i piú grandi criminali che abbiano mai messo piede su questa terra (da Hitler a Stalin, da Torquemada a Pol Pot, da Manson a Chikatilo, e via dicendo – l’elenco sarebbe davvero troppo lungo –, non sono che semplici dilettanti di fronte alla madre di ogni crudeltà e spietatezza: la vita stessa.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Per trovare piacevole la vita è sufficiente essere dotati di gusti alquanto grossolani. Agli sfortunati dal palato fine, invece, non resta che imparare a convivere con la nausea e fare l’abitudine al disgusto.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

La vita, comunque e dovunque la si viva, è un affare che non copre le spese. Per tutti.

Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

 

La vita è come la scaletta di un pollaio: corta e piena di merda.

Proverbio (vedi Proverbi sulla Vita)

 

Libro consigliato

Finché c'è vita non c'è speranzaFinché c'è vita non c'è speranza

Autore: Giovanni Soriano
Editore: Kimerik, 2010

 

Il valore di questo diario aforistico sta soprattutto nell’avermi dato un buon motivo per alzarmi dal letto tutte le mattine in cui di buoni motivi non ne avrei avuti affatto. Coloro che, leggendolo, dovessero farsi del sottoscritto l’idea di un cinico, di un misantropo, di un antiteista e persino di un nichilista, sappiano che la loro impressione corrisponde perfettamente al vero.

 

Citazioni ciniche

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter