Aforismario 

 

Falsità

Vedi anche: Persone false

 

Il tutto è il falso.

Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

 

Il mondo è pieno di falsità, di mediocrità e di finta bontà. Ognuno si adopera per procurarsi solo beni materiali dimenticando che anche un piccolo gesto, un saluto, un sorriso e una parola buona possono trasmettere serenità alle persone che li ricevono.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

 

Portare avanti l’amore incondizionato è la strada giusta anche se questa società antivita ci mostra altro: competizione, falsità, mancanza di rispetto per le persone e per l’ambiente e tant’altro.
Romano Battaglia, Fra le braccia del vento, 2012

 

L'arte, insomma, è il tentativo reiterato, che commuove perfino l'intelligenza, di sbrogliarsela in questo mondo e nelle sue avversità, cosa che, come sappiamo, è possibile solo facendo ripetutamente uso della menzogna e della falsità, dell'ipocrisia e dell'autoinganno.

Thomas Bernhard, Antichi maestri, 1985

 

Quando si parla di stronzate, enormi stronzate di serie A, dovete restare ammirati di fronte al campione storico delle false promesse e delle pretese esagerate: la religione.

George Carlin, You are all diseased!, 1999

 

Un dio comincia a diventare falso nel momento in cui nessuno si degna di farsi ammazzare per lui.

Emil Cioran, Quaderni 1957-1972, 1997 (postumo)

 

Un'eccezione dimostra la falsità della regola.

Arthur Conan Doyle, Il segno dei quattro, 1890

 

Non vi ha niente di più sciocco e noioso dei discorsi che si fanno, si son sempre fatti e sempre si faranno col censurare l'andamento delle pubbliche amministrazioni e notare negligenze, oziosità, falsità, imbrogli, ruberie, viltà, per conchiudere che le cose vanno male, e anzi che il mondo peggiora e corre alla rovina.
Benedetto Croce, Etica e politica, 1931

 

Il falso amico è come l'ombra che ci segue fin che dura il sole.

Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto.

Alexandre Dumas (padre), I tre moschettieri, 1844

 

Tolleranza è sempre indice di potere sicuro; quando si sente in pericolo, nasce sempre la pretesa di essere assoluto; nasce dunque la falsità, il diritto divino del mio privilegio, l'inquisizione.

Max Frisch, Diario d'antepace, 1962

 

Quando il regime di un uomo o di una istituzione è fittizio, ne deriva una completa demoralizzazione. Alla fine si produce l'avvilimento, perché non è possibile adattarsi alla propria falsificazione senza aver perduto il rispetto verso se stessi.

José Ortega y Gasset, Missione dell'Università, 1930

 

Ogni desiderio mi ha arricchito più che il possesso sempre falso dell'oggetto stesso del mio desiderio.

André Gide, I nutrimenti terrestri, 1897

 

Il discorso d'infinite persone è formato di parole simili a monete false, adulterate, o corrose: non hanno mai il valore che mostrano d'avere e che dovrebbero avere.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Grande sorte è quella degli astrologi, che [...] più fede gli dà una verità che pronosticano che non gli toglie cento falsità.

Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

 

Restare giovani richiede la coltivazione incessante della capacità
di disimparare antiche falsità.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

 

La propaganda manipola gli uomini; gridando libertà, contraddice a se stessa. La falsità è inseparabile da essa. È nella comunità della menzogna che capi e gregari si ritrovano attraverso la propaganda, anche quando i contenuti in sé sono giusti. Anche la verità diventa, per essa, solo un mezzo di acquistare seguaci; essa altera la verità già nell'atto di formularla. Perciò la vera resistenza non conosce propaganda. La propaganda è antiumana. Essa dà per scontato che il principio per cui la politica deve nascere da una comprensione comune non sia che un modo di dire.

Max Horkheimer e Theodor Adorno, Dialettica dell'illuminismo, 1947

 

Giornale: una fabbrica di falsità.

Elbert Hubbard, Il Dizionario Roycroft, 1914

 

L'amore non è che un altro nome per lussuria, più lussuria, più lussuria, più un dannato mucchio di inganni, di falsità, di menzogne e ogni sorta di imbrogli.

Jöns (Gunnar Björnstrand), in Il settimo sigillo, 1957

 

Ci sono falsità che rappresentano così bene la verità che non sarebbe conveniente non lasciarsene ingannare.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Le false opinioni somigliano alle monete false: coniate da qualche malvivente e poi spese da persone oneste, che perpetuano il crimine senza sapere quel che fanno.

Joseph de Maistre, Le serate di Pietroburgo, 1821

 

Il sentimentalismo non è semplice sensualismo, ma falso spiritualismo: per quanto belle siano le note che trae dalla nostra natura, provengono filate con arte, dal bruto interiore che è in noi.

George Meredith, Diana di Crossways, 1885

 

Ripetiamoci ogni giorno fino alla nausea che si può essere assolutamente sinceri, ma oggettivamente nel falso.

Paolo Milano, Note in margine a una vita assente, 1947/1955 (postumo, 1991)

 

È falso sino all’assurdo vedere in una “fede”, per esempio nella fede della redenzione per mezzo di Cristo, il segno distintivo del cristiano: soltanto la pratica cristiana, una vita come la visse colui che morì sulla croce, soltanto questo è cristiano…

Friedrich Nietzsche, L'anticristo, 1888

 

L'incostanza è causata dalla consapevolezza della falsità dei piaceri presenti, e dall'ignoranza di quelli assenti.

Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

 

Ogni religione è dimostrata falsa dalla stessa religione; cioè o dalla religione successiva o da altre contemporanee. Tutte dunque sono false.

Giuseppe Rensi, Cicute, 1931

 

Penso che tutte le grandi religioni del mondo: buddismo, induismo, cristianesimo, islamismo e comunismo, siano, a un tempo, false e dannose.

Bertrand Russell, Perché non sono cristiano, 1927  

 

Solo di rado un sofisma è una falsità bell'e buona; di solito è una robusta pozione di menzogna, ma avvelenata da una goccia di verità.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Meglio lasciarsi annegare nel mare nero della malinconia che annaspare tra le onde di una falsa felicità.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Tutte quelle fantasiose storielle infarcite di miracoli portentosi, apparizioni sovrannaturali e prodigi vari, raccontate nei testi cosiddetti “sacri” di tutte le religioni del mondo e fatte passare come vere per suggestionare il lettore (sprovveduto) in modo da condurlo dalla propria parte, dimostrano soltanto una cosa: che gli umani, pur di raggiungere i propri fini – nobili o meschini che fossero –, sono sempre stati pronti a fare carte false e a ingannare il prossimo come sé stessi.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Ci sono quattro contrassegni indipendenti della falsità di una religione. I miracoli, i misteri, le minacce, le promesse. Ne basta uno solo.

Paul Valéry, Quaderni, 1894-1945 (postumi 1957-61)

 

Quello che è sempre stato creduto da tutti, dovunque, è quasi sicuramente falso.

Paul Valéry, Tal quale, 1941/43 

 

La fede − questa volontà di far sì che qualcosa sia vero, è dunque identica alla volontà del falso. Cavarsi gli occhi per vederci più chiaro.

Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi, 1957/61)

 

Volete dire grandi cose? Abituatevi innanzitutto a non dirne mai di false.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

Gli occhi? Si dice che siano lo specchio dell'anima; ma, se si pensa alla falsità dei rapporti umani, se ne deve dedurre che essi servano più per spiare gli altri che per rivelare se stessi.

Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

 

Volgarità è solo la condotta degli altri, e falsità sono le verità degli altri.

Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

 

Falsità, calunnia, inganno sono gli strumenti dell'invidia.
Proverbio

Menzogna - Vero e Falso
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su