Aforismario 

 

Fortuna

Vedi anche: Successo

 

La fortuna sorride ad alcuni e ride di altri.

Alan Arkin, in Tredici variazioni sul tema, 2001

 

La fortuna esiste per assistere coloro che non hanno bisogno della fortuna.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

La fortuna è un attimo, la vita è tutto il resto.

Aldo Busi, Altri abusi, 1989

 

I gatti neri portano fortuna. Il mondo va male perché tutti li evitano.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

La fortuna è spesso come le donne ricche e spendaccione, che mandano in rovina le case in cui hanno portato una ricca dote.

Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

 

Fortuna: unica spiegazione ammissibile per il successo altrui.

Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

 

È meglio essere senza fortuna ma saggi che fortunati e stolti.

Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

 

La Fortuna ama le persone non troppo sensate; ama gli audaci e quelli che non hanno paura di dire "Il dado è tratto".

Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

 

La fortuna è un dio fra gli uomini, e più che un dio.

Eschilo, Le coefore, 458 a.e.c.

 

La fortuna ama concedersi solo a chi la merita, e non è cieca come generalmente si crede, ma la sua chiaroveggenza sfugge a un giudizio superficiale.

Oscar Fingal (pseudonimo di anonimo attribuito a Oscar Wilde), Divagazioni sulla felicità, 1919

 

L'amore è come la fortuna: non gli piace che gli si corra dietro.

Théophile Gautier, La signorina di Maupin, 1835

 

Ciascuno è artefice della propria fortuna. Fortuna permettendo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Cieca non è la fortuna, ma chi non sa afferrarla.

ibid.

 

La fortuna è il nome che diamo al successo altrui.

ibid.

 

La fortuna è volubile perché è volubile l'uomo.

ibid.

 

C'è un successo che si fonda sul merito e uno sulla fortuna. Il primo dura di più; il secondo costa di meno.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Chi nega che la fortuna sia cieca, non conosce gl'imbecilli che essa favorisce.

ibid.

 

La fortuna aiuta gli audaci. Fortuna permettendo.

ibid.

 

La fortuna che non ci ha favorito rende meno amari i nostri insuccessi.

ibid.

 

La fortuna strizza l'occhio a tutti, ma si fa sedurre solo dai più audaci.

ibid.

 

La fortuna va da chi la cerca, non da chi l'aspetta.

ibid.

 

La fortuna è un attimo di distrazione del destino.

ibid.

 

Venti e onde sono sempre dalla parte dei navigatori più abili.

Edward Gibbon, Storia della decadenza e caduta dell'Impero Romano, 1776/89

 

Esistono regole anche per la fortuna, poiché per il saggio essa non è tutta opera del caso; anzi, può essere aiutata dall'industria. C'è chi s'accontenta di assidersi tranquillo presso le porte della Fortuna, e attende poi che essa agisca. Meglio però operano altri, che passano oltre e s'avvalgono di una prudente audacia che, sulle ali della loro virtù e del loro valore, può inseguire e raggiungere la fortuna e corteggiarla efficacemente. Ma, a ragionarvi bene, non c'è altro artificio che quello della virtù e dell'attenzione, perché fortuna e sfortuna consistono soltanto, in conclusione, nella prudenza o nell'imprudenza.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

 

Chi non ha la fortuna dalla sua si astenga dall'agire e si ritragga in disparte, per non dar luogo a una duplice infelicità. Avanzi invece impavido chi sa di dominarla.

ibid.

 

La fortuna serve per vivere, la gloria giova dopo la morte: quella vale contro l'invidia, questa contro l'oblio.

ibid.

 

Saper lasciare il gioco quando la fortuna è propizia È dote, questa, del giocatore famoso. Tanto importante è una ritirata opportuna, quanto un assalto coraggioso; e consiste nel mettere al sicuro le proprie imprese quando sono molte e sufficienti a dar fama. Una fortuna troppo ininterrotta dà sempre da pensare; è più sicura quella incostante e che ha in sé qualche cosa che riesce agrodolce al gusto. Quanto più le fortune si incalzano, tanto maggior rischio si corre di scivolare e di perdere ogni cosa. A volte la brevità della durata è compensata dall'intensità del favore. La fortuna si stanca di portarsi in collo una persona per sì lungo tempo.

ibid.

 

Se la vita è miserabile, è faticoso sopportarla; se è fortunata, è orribile perderla. Una cosa vale l'altra.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Bisogna regolarsi con la fortuna come con la salute: goderne quando è buona, pazientare quando è cattiva, e non ricorrere a estremi rimedi che in caso di estremo bisogno.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

La fortuna volge tutto a vantaggio dei suoi prediletti.

ibid.

 

La fortuna fa brillare le nostre virtù e i nostri vizi, come la luce fa brillare gli oggetti.

ibid.

 

A nessuno la fortuna sembra tanto cieca quanto a coloro che non ne sono beneficiati.

ibid.

 

Se un uomo che non sa contare fino a quattro trova un quadrifoglio, ha diritto alla fortuna?
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

 

Fortuna. Se non avesse gli occhi bendati non sorriderebbe a certa gente.

Yves Lecomte, Aforismi, 2004

 

La fortuna può dire a molti, io non ho maggior potere di beneficarti, ma nessuno può mai vantarsi, e dire alla fortuna, tu non hai forza di nuocermi davantaggio e di aumentare i miei dolori.

Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

 

La fortuna dà troppo a molti, a nessuno abbastanza.

Marziale, Epigrammi, 80/102

 

Gli uomini non sanno apprezzare e misurare che la fortuna degli altri. La propria, mai.

Indro Montanelli, Storia dei Greci, 1959

 

La fortuna è donna; se voi ve la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani.

Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

 

Non aspettare che il vento gonfi la vela della tua fortuna. Soffiaci dentro te.

Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

 

La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta, per allettare gli altri.

Alfredo Panzini, La lanterna di Diogene, 1907

 

Nessuno sa di essere fortunato fino a che non lo colpisce la sventura.
Chaim Potok, Danny l'eletto, 1967

 

Ognuno è artefice della propria fortuna.

Mathurin Régnier, Satire, 1608/13

 

Fortuna è spesso il nome che si dà al merito degli altri.

Etienne Rey, La chance, 1928

 

La nostra fortuna è la iettatura degli altri.

Etienne Rey, La chance, 1928

 

La fortuna rassomiglia alla luna che allora si eclissa quando è più piena.

Salvator Rosa, Il teatro della politica (postumo)

 

Quando la fortuna lusinga, lo fa per tradire.

Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

 

Quando una porta si chiude, di solito la fortuna ne apre un'altra.

Fernando de Rojas, La Celestina, 1499

 

La fortuna sa sempre trovare coloro che sanno servirsene. 

Romain Rolland, Gian Cristoforo, 1904/12

 

In che cosa può consistere la fortuna, se non nell'essere meno infelici nelle avversità!
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

Soltanto troppo tardi si può conoscere ciò che avrebbe fatto la fortuna di un'anima. Una vita fallisce spesso sia per difetto di occasioni sia di ereditarietà, sia per difetto di un granello di fortuna sia di un granello di cromatina.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

Ciascuno è fabbro della propria fortuna.

Gaio Sallustio Crispo, Epistulae ad Caesarem senem de re publica, I sec. a.e.c. (attribuzione incerta)

 

Alcune persone sono considerate nobili di carattere solo perché sanno conservare un certo controllo quando si tratta di non esprimere con troppa vivacità un'esasperazione forse pienamente giustificata nei riguardi di chi è più fortunato. Se a persone del genere capita una fortuna improvvisa, di solito ci si accorge ben presto che si è sempre trattato di furfanti.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

La fortuna guida dentro il porto anche navi senza guida.

William Shakespeare, Cimbelino, 1623

 

Nessuno confidi nella buona fortuna finché, nel giorno della sua morte, la vita non gli sia apparsa come un ricordo senza dolore.

Sofocle, Edipo re, ca. 430 a.e.c.

 

Era così brutto da non poter sperare neppure in un bacio della fortuna.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Capita di non accorgersi di una qualche nostra fortuna fi n quando qualcosa o qualcuno non ce la fa notare.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Nella vita come nel poker, quando la fortuna non gira conviene passare.

ibid.

 

La fortuna aiuta i capaci.

ibid.

 

La Fortuna bussò finalmente alla sua porta, ma lui, come al solito, era corso fuori a cercarla…

ibid.

 

Potrai ritenerti fortunato se nella tua vita avrai avuto qualche donna decente, non ti sarai ammazzato di lavoro e avrai fatto soltanto qualche seduta dal dentista.

ibid.

 

In fin dei conti, si può definire felice chi ha la fortuna di avere soltanto motivi banali per non esserlo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Uomo sarà colui che non si lascerà né trasportare dal soffio della buona fortuna né schiantare da quello della avversa.

Tito Livio, Ab urbe condita, 27 a.e.c. - 14 e.c.

 

La nostra fortuna è come l'acqua nella rete: tiri la rete e la senti gonfia, e quando l'hai issata a terra non c'è niente.

Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

 

Si tenta, solitamente, di far fortuna con le qualità che non si possiedono.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

Chiamiamo fortuna il merito degli altri, e merito la nostra fortuna.

Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

 

Proverbi

Al fortunato non si dà consiglio.

 

Alla fortuna bisogna sempre lasciare aperta una finestra.

 

Chi è fortunato al gioco è sfortunato in amore.

 

Chi ha fortuna in amor non giochi a carte.

 

Chi non ha fortuna in culla non ha fortuna in nulla.

 

Chi sta in cima alla ruota della fortuna non s’accorge che gira.

 

Chi sta sulla fortuna sta sulle sabbie mobili.

 

Ci vuole un po’ di fortuna anche a cuocere un uovo.

 

Ciascuno è artefice della propria fortuna.

 

Come fortuna dà così ritoglie.

 

Dopo la fortuna viene la sfortuna.

 

Fortuna e disgrazia vanno spesso per mano.

 

Fortuna e dormi.

 

L’amore e la fortuna cangiano come la luna.

 

L’uomo fortunato nasce con la camicia addosso.

 

La fortuna aiuta chi la tenta.

 

La fortuna cammina su una ruota.

 

La fortuna è cieca.

 

La fortuna è una ruota che gira.

 

La fortuna è una vacca: a chi mostra il davanti e a chi il di dietro.

 

La fortuna non ci può togliere se non quello che ci ha dato.

 

La fortuna non fa anticamera.

 

La fortuna non gira sempre dalla stessa parte.

 

La fortuna passa una volta sola.

 

La fortuna se ti vuole ti cerca.

 

La fortuna sta attaccata a un filo di refe.

 

La fortuna va e viene.

 

La fortuna va presa per i capelli.

 

La ruota della fortuna gira anche di notte.

 

Meglio nascere fortunato che figlio di re.

 

Non dire mai alla fortuna: Aspetta.

 

Quando la fortuna arriva spalancale la porta.

 

Quando la fortuna passa bisogna prenderla.

 

Quando la fortuna suona bisogna ballare.

 

Se non prendi la fortuna per i capelli, prendila per la coda.

 

Senza la fortuna non si fa nulla.

 

Sulla ruota della fortuna ci sono quattro uomini: uno sale, uno scenderà, uno scende e uno salirà.

Biscotti della Fortuna - Sfortuna - Destino

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su