Aforismario 

 

Gelosia

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Infedeltà - Tradimento - Sospetto

 

La gelosia ha da entrar nell'amore, come nelle vivande la noce moscata. Ci ha da essere, ma non si ha da sentire.

Francesco Algarotti, Pensieri diversi, 1765 (postumo)

 

Al geloso basta il sospetto per essere felice

Barbara Alberti (Fonte sconosciuta)

 

Non esiste miglior afrodisiaco della gelosia.

Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

 

Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca col ferire l'altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli altri.

Roland Barthes, Frammenti di un discorso amoroso, 1977

 

Gelosia. L'altra faccia dell'amore.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Geloso. Eccessivamente preoccupato di conservare una cosa che si può perdere solo se non vale la pena averla.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Si è veramente guariti di una donna solo quando non si è più neppure curiosi di sapere con chi ci dimentica.

Paul Bourget, Fisiologia dell'amore moderno, 1891

 

La gelosia d'amore è un esasperato sentimento della proprietà.

Paul Brulat, Pensieri, 1919

 

La gelosia cercata come puro stimolo sessuale.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

Nella ricerca del tormento, nell'accanimento alla sofferenza, solo il geloso può competere con il martire. Eppure, si canonizza l'uno e si ridicolizza l'altro.

Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

 

Non l'amore è cieco, ma la gelosia.

Lawrence Durrell, Justine, 1957

 

Senza gelosia amano soltanto i cani.

Maksim Gorkij, L'affare degli Artamonov, 1925

 

Una persona competente e sicura di sé è incapace di ogni sorta di gelosia. La gelosia è invariabilmente sintomo di insicurezza neurotica.

Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

 

Era talmente geloso che sentiva i tormenti dell'uomo che stava ingannando, e allora prendeva la donna per il collo.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Amare, venir ingannato, essere geloso — sono cose che capitano. Ma più scomoda è l'altra via: essere geloso, venire ingannato, amare!

Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

 

La gelosia è un abbaiar di cani che attira i ladri.

Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

 

Si ricava questo bene dalla perfidia delle donne: che guarisce dalla gelosia.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà a chi ne è causa.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

La gelosia nasce sempre con l'amore, ma non sempre muore con esso.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

La gelosia si nutre di sospetti, e si trasforma in furia o muore nel momento in cui il sospetto si tramuta in certezza.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Conviene amare la moglie di un geloso. Egli serve a farle la guardia anche a nostro vantaggio.

Charles Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

 

Essere geloso di qualcuno significa nominare il proprio successore.

Charles Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

 

V'è una gelosia villana che è un diffidare della persona amata; v'è una gelosia delicata che consiste nel diffidare di sé.

Filippo Pananti, Avventure e osservazioni sopra le coste di Barberia, 1817

 

Chi non è geloso anche delle mutandine della sua bella, non è innamorato.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

La morale sessuale è un palliativo della gelosia. Essa tende a evitare il confronto con la capacità virile di un altro. La gelosia è il timore di questo confronto.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

Dal momento in cui la gelosia è scoperta, essa è considerata da chi ne è oggetto come una diffidenza che legittima l'inganno.

Marcel Proust, La prigioniera, 1923 (postumo)

 

La gelosia è sovente solo un inquieto bisogno di tirannide applicato alle cose dell'amore.

Marcel Proust, La prigioniera, 1923 (postumo)

 

È incredibile come la gelosia, che passa il suo tempo a fare piccole supposizioni nel falso, abbia poca immaginazione nello scoprire il vero.

Marcel Proust, Albertine scomparsa, 1927 (postumo)

 

Chi è geloso non solo abdica all'eleganza, ma anche all'orgoglio; in questo modo si mette da sé in una condizione di inferiorità che incoraggia e, in un certo senso, merita il tradimento.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

Un geloso trova sempre più di quanto cerchi.

Madeleine de Scudéry, Choix de pensées, XVII sec.

 

La donna raramente ci perdona d'essere gelosi; ma non ci perdonerà mai di non esserlo.

Paul-Jean Toulet, Monsieur du Paur, 1898

 

Le donne brutte sono sempre gelose dei loro mariti. Le donne belle non ne hanno mai il tempo. Sono sempre così occupate a essere gelose dei mariti delle altre.

Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

 

Chi geloso vive, cornuto muore.

Proverbio (vedi Proverbi sulla Gelosia)

 

Gelosia. L'altra faccia dell'amore
Autore Willy Pasini
Editore Mondadori, 2003

 

Questo libro analizza il sentimento della gelosia in ogni suo aspetto: ne studia le varianti maschile e femminile; ne valuta il grado di intensità e le forme di manifestazione all'interno della coppia; ne indaga i complessi rapporti con sentimenti a esso contigui (invidia, orgoglio, possessività, spirito di emulazione) e le possibili conseguenze; osserva le trasformazioni indotte dai nuovi mezzi di comunicazione interpersonale (sms, chat, Internet).

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter