Aforismario 

 

Gratitudine

Vedi anche: Generosità - Riconoscenza - Ingratitudine

 

Che cosa invecchia presto? La gratitudine.

Aristotele, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

 

La gratitudine di un uomo è veleno per il suo benefattore.

Saul Bellow, Il circolo Bellarosa, 1989

 

Gratitudine. Un sentimento che sta a metà strada fra il beneficio ricevuto e quello previsto o atteso.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

La cosa più dura per chi non crede in Dio: non avere nessuno cui poter dire grazie. Più ancora che per le proprie miserie si ha bisogno di un Dio per esprimere gratitudine.

Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

 

Chi ha diritto non ringrazia.

Carlo Cattaneo, Considerazioni sulle cose d'Italia nel 1848, 1850/55

 

Se incontriamo qualcuno che ci deve gratitudine, subito ricordiamo il motivo. Ma quante volte incontriamo qualcuno cui siamo noi a dovere gratitudine, e non ricordiamo più nulla!

Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

 

I genitori che si aspettano gratitudine dai figli (e c'è persino chi la pretende) sono come usurai: rischiano volentieri il capitale pur di incassare gli interessi.

Franz Kafka, Diari, 1910/23

 

Il sentimento di gratitudine è una delle espressioni più evidenti della capacità di amare. La gratitudine è un fattore essenziale per stabilire il rapporto con l'oggetto buono e per poter apprezzare la bontà degli altri e la propria.

Melanie Klein, Invidia e gratitudine, 1957

 

Nella maggioranza degli uomini la gratitudine è solo un desiderio velato di ricevere maggiori benefici.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Ringraziamento. Un'anima delicata è angustiata dal sapere qualcuno obbligato a ringraziarla; un'anima gretta, dal sapersi obbligata a ringraziare qualcuno.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

 

Quando la gratitudine di molti verso qualcosa getta via ogni pudore, nasce la fama.

Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

 

Non bisogna essere grati a chi cessa di essere ingiusto.

Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

 

La gratitudine è la più squisita forma di cortesia.

Jacques Maritain, Riflessioni sull'America, 1958

 

È meglio non ricevere gratitudine piuttosto che non fare del bene.

Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

 

I benefici sono graditi finché possono essere ricambiati, quando sono troppo grandi, invece di gratitudine generano odio.

Publio Cornelio Tacito, Annali, I sec.

 

È tanto più facile ricambiare l'offesa che il beneficio; perché la gratitudine pesa, mentre la vendetta reca profitto.

Publio Cornelio Tacito, Storie, ca. 100

 

La gratitudine è un debito che di solito si va accumulando, come succede per i ricatti: più paghi, più te ne chiedono.
Mark Twain, Autobiografia, 1924 (postuma)

 

Il malato ringrazia Dio solo se ha visto un morto; l'orbo ringrazia Dio solo se ha visto un cieco.

Proverbio africano

Invidia e gratitudineInvidia e gratitudine
Autore Melanie Klein
Traduttore Tolentino L. Zeller
Editore Psycho, 2000

''Invidia e gratitudine'', pubblicato nel 1957, è la conclusione di quarant'anni di fecondo lavoro psicoanalitico di Melanie Klein. L'accento posto sulle problematiche aggressive precoci costituisce un aspetto fondamentale dell'opera della Klein la quale non solo ci dice che la distruttività è un nostro potente impulso, ma che essa ci minaccia fin dalla nascita allorché si presenta nella sua prima veste: l'invidia.

Frasi di Ringraziamento

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter