Aforismario 

 

Ieri

Vedi anche: Passato

 

Ieri. L'infanzia per i giovani, la gioventù per gli uomini maturi, l'intero passato per gli anziani.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Il materiale necessario per il lavoro di ieri deve essere ordinato non più tardi di domani a mezzogiorno.
Arthur Bloch, Principio delle ordinazioni, La legge di Murphy, 1977

 

Se vale la pena di farlo, ne valeva la pena ieri.
Arthur Bloch, Dilemma di Grossman, La legge di Murphy II, 1980

 

Di solito chi si proclama artista d'avanguardia appartiene all'avanguardia di ieri.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Duecento anni fa era lecito confidare nel futuro senza essere completamente stupidi. Ma oggi chi può dar credito alle attuali profezie, dato che siamo noi lo splendido avvenire di ieri?
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Mettiamo che una notte mi venga voglia di mangiare una mozzarella ma mi accorgo che è scaduta ieri. Se prendo un aereo e cambio fuso orario posso ancora mangiarla?
Fabio Fazio, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995

 

Ama l'amante come il primo giorno. Ma si conoscono appena da ieri.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

"E pensare che ieri era vivo" si dirà anche di noi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Strano: tante, troppe cose peggiorano nel mondo (lo denunciano anche i progressisti di ieri) e tuttavia non si mette in dubbio la teoria dell'evoluzione - verso il meglio, per principio.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

 

Spesso prendiamo in prestito dai nostri domani per pagare i debiti dei nostri ieri.

Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

 

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.

Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

 

Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e saranno le banalità di domani.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Bisogna guardarsi dal giudicare un precursore chi non ha contraddetto la verità di ieri solo perché era indietro rispetto a lei.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a un altro uomo. La vera nobiltà sta nell'essere superiore alla persona che eravamo fino a ieri.

Proverbio indù

Ieri e oggi - Oggi e domani
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su