Aforismario 

 

Inganno

Vedi anche: Tradimento - Trappola - Impostura

 

La persona più facile da ingannare siamo noi stessi.

Edward Bulwer-Lytton, Il rinnegato, 1828

 

Ci sono degli inganni così ben congegnati che sarebbe stupido non cascarvi.

Charles Caleb Colton, Lacon, 1820/22

 

Non è ingannato se non chi si fida.

Giulio Cesare Croce, Bertoldo e Bertoldino, 1608

 

La parola non è stata data all'uomo per ingannare, ma per ingannarsi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Un uomo non può essere ingannato che da sé stesso.

Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

 

Ingannare se stessi è più difficile che ingannare gli altri.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Le apparenze ingannano chi vuoI farsi ingannare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Chi si fida di tutti merita di esser ingannato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Ci sono donne che mentono al marito per ingannarlo; altre, per punirlo di averle ingannate.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

L'inganno non scoperto ci toglie un po' il piacere dell'inganno.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Non si è mai ingannati, si inganna sé stessi.

Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

È meglio ingannarsi sul conto dei propri amici che ingannare i propri amici.

Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

Un topo che vuole ingannare il gatto non fa capolino dalla sua tana ogni volta che ne sente la voglia.

Arthur Golden, Memorie di una geisha, 1997

 

È meglio scoprire di essere stati ingannati sul prezzo che sulla qualità della merce.

Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

 

Non v'è cosa più facile che trarre in inganno un uomo dabbene: chi non mente mai è disposto a credere qualunque cosa, e chi non ha mai ingannato è sempre pieno di fiducia.

Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

 

Chi pose ogni suo studio in non lasciarsi ingannare mai, non sarà più felice di chi si sia lasciato qualche volta ingannare.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Non ci si inganna che per ottimismo.
Paul Hervieu (Fonte sconosciuta)

 

La storia insegna che la maniera di ingannare fa il grande uomo.

Jean Josipovici, Pensieri in rotta, 1989

 

Inganniamo noi stessi così spesso che potremmo farne la nostra professione quotidiana.
Stephen King, Duma Key, 2008

 

Amare, venir ingannato, essere geloso — sono cose che capitano. Ma più scomoda è l'altra via: essere geloso, venire ingannato, amare!

Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

 

La donna vera inganna per il piacere. L'altra cerca il piacere per ingannare.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Ingannare chi inganna è un piacere doppio.

Jean de La Fontaine, Favole, 1668/79

 

La nostra diffidenza giustifica l'inganno altrui.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Gli uomini non vivrebbero a lungo in società se non si ingannassero reciprocamente.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Il modo sicuro di restare ingannati è credersi più furbi degli altri.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Il proposito di non ingannare gli altri, ci espone al pericolo d'essere spesso ingannati noi stessi.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

È tanto facile ingannare sé stessi senza accorgersene quanto è difficile ingannare gli altri senza che se ne accorgano.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Questo per isperienza è provato, che chi non si fida mai sarà ingannato.

Leonardo da Vinci, Codice Atlantico, 1478-1518

 

Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo.

Abraham Lincoln, Discorso a Clinton, 1858

 

Sono tanto semplici gli uomini e tanto obbediscono alle necessità presenti, che colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare.

Niccolò Machiavelli, Il principe, 1513  

 

Si dimenticano molte cose del proprio passato e le si scaccia di proposito dalla mente: cioè si vuole che la nostra immagine, che irraggia dal passato verso di noi, ci inganni, lusinghi la nostra presunzione – noi lavoriamo continuamente a questo inganno di noi stessi.

Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

 

"Non il fatto che mi hai ingannato, ma che io non ti creda più, m'ha profondamente scosso".

Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

 

Chi più m'ingannò, m'ingannò meno. 

Luigi Pirandello, Tutto per bene, 1920

 

Niente dà maggior piacere che ingannare l'ingannatore.

Karl Wilhelm Ramler, Fabellese, 1783/90

 

Prendere la vita sul serio sarebbe logico se essa non fosse un inganno. E che sia un inganno lo si capisce subito.

Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

 

Ingannare per una precisa ragione significa quasi essere fedeli.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Chi ha paura di essere ingannato insegna a ingannare e i suoi sospetti autorizzano ad agire disonestamente.

Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

 

Nessuno può elargire benefici con tanta avvedutezza da non ingannarsi di frequente: cadano pure nel vuoto, purché qualche volta non vadano perduti.

Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

 

La peggior specie di pessimismo è quella rappresentata dall’ottimista per autoinganno, da colui, cioè, che per poter accettare la realtà deve falsarsela.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Più dell’apparenza inganna l’evidenza.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Tutte quelle fantasiose storielle infarcite di miracoli portentosi, apparizioni sovrannaturali e prodigi vari, raccontate nei testi cosiddetti “sacri” di tutte le religioni del mondo e fatte passare come vere per suggestionare il lettore (sprovveduto) in modo da condurlo dalla propria parte, dimostrano soltanto una cosa: che gli umani, pur di raggiungere i propri fini – nobili o meschini che fossero –, sono sempre stati pronti a fare carte false e a ingannare il prossimo come sé stessi.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Gli uomini sembrano nati per ingannare, e per essere essi stessi ingannati.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

L'arte di piacere è l'arte di ingannare.

Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

La prima volta che m'inganni la colpa è tua, ma la seconda volta la colpa è mia.

Proverbio arabo

  

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

Facebook - Twitter