Aforismario 

 

Ingiustizia

Vedi anche: Giustizia - Diritto - Legge

 

La giustizia dei giusti consiste più che altro nel rammaricarsi per tutte le ingiustizie che fanno.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

 

Ingiustizia. Un peso che, fra tutti quelli che addossiamo agli altri, o portiamo noi stessi, risulta leggerissimo quando viene dalle nostre mani, e pesantissimo quando ci grava sulle spalle.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

La corruzione è la nostra unica speranza. Finché c’è quella, i giudici sono più miti, e in tribunale, perfino un innocente, può cavarsela.

Bertolt Brecht, Madre Coraggio e i suoi figli, 1939

 

"Il sole splende per tutti, buoni e cattivi". Bella ingiustizia! Sui cattivi, almeno, ci dovrebbe piovere.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

Vi sono due cose alle quali bisogna assuefarsi, se non si vuole trovare la vita insopportabile: le ingiurie del tempo e le ingiustizie degli uomini.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

 

È meglio ricevere che commettere ingiustizia.

Marco Tullio Cicerone, Tusculanae disputationes, 45 a.e.c.

 

Chiamare ingiustizia la giustizia è la più diffusa delle consolazioni.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

La lotta contro l'ingiustizia o sfocia in santità o in sanguinose sommosse.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

La nostra ultima speranza sta nell'ingiustizia di Dio.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Pochi uomini sopporterebbero la propria vita se non si sentissero vittime della sorte. Chiamare ingiustizia la giustizia è la più diffusa delle consolazioni.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Gli uomini si dividono in quelli che continuano ad approfittare delle ingiustizie di oggi e quelli che aspirano ad approfittare di quelle di domani.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

 

È buona cosa ostacolare chi commette un'ingiustizia. Se non si riesce a fare questo, è buona cosa non commettere ingiustizie insieme a lui.

Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

 

Chi commette ingiustizia è più infelice di chi la subisce.

Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

 

Il mondo non può sostenersi senza ingiustizia

Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

Le ingiustizie subite esasperano gli spiriti deboli e temprano quelli forti.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Meglio l'ingiustizia dei cinici che la giustizia dei fanatici.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Quante ingiustizie sono state perpetrate al grido di "giustizia è fatta".
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

L'ingiustizia nazionale è la strada più sicura per la rovina nazionale.

William Ewart Gladstone, Discorso, Plumstead, 1878

 

È meglio che si facciano delle ingiustizie che non che esse siano tolte in modo ingiusto.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

È meglio subire un'ingiustizia che compierla.

Hermann Hesse, Lettere 1895-1962 (postumo 1973-1986)

 

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia dovunque.

Martin Luther King, Lettera dalla prigione di Birmingham, in Atlantic Monthly, 1963

 

Non appena avrai scorto un'ingiustizia e l'avrai compresa – un'ingiustizia nella vita, una menzogna nella scienza, o una sofferenza imposta da altri – ribellati contro di essa! Lotta! Rendi la vita sempre più intensa! E così tu avrai vissuto, e poche ore di questa vita valgono molto di più di anni interi passati a vegetare.

Pëtr Kropotkin, La morale anarchica, 1890

 

Un colpevole punito è un esempio per la canaglia; un innocente condannato è cosa che riguarda tutti gli uomini onesti.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

L'amore per la giustizia è, per la maggior parte degli uomini, paura di sopportare l'ingiustizia.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

È pagano nell'anima chi accetta l'ingiustizia e l'oppressione col segreto proposito di riuscire a mettersi tra i privilegiati e gli oppressori.

Primo Mazzolari, Impegno con Cristo, 1943

 

Neppure l'ingiustizia è uguale per tutti.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

È di una desolatezza tonificante - come un mattino invernale - patire un'ingiustizia. Ciò rimette in vigore, secondo i nostri più gelosi desideri, il fascino della vita; ridà il senso del nostro valore di fronte alle cose; adula. Mentre, soffrire per un puro caso, per una disgrazia, è avvilente.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

L’uomo di sensibilità giusta e di retta ragione, quando si sente preoccupato del male e dell’ingiustizia del mondo, cerca naturalmente di correggerli, dapprima, in ciò che gli si manifesta più vicino; e questo lo troverà nel suo stesso essere. Ma questa opera lo impegnerà per tutta la vita.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

Gli uomini condannano l'ingiustizia perché temono di poterne essere vittime, non perché aborrano di commetterla.

Platone, Repubblica, 390/360 a.e.c. 

 

Ogni miracolato, lo fosse davvero, costituirebbe una tremenda ingiustizia, uno schiaffo in faccia a tutti i disgraziati della Terra.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Che milioni di animali d’allevamento – e non soltanto d’allevamento – debbano patire ogni giorno le conseguenze della follia umana, è un’ingiustizia la cui gravità è tale da non poter essere scontata neppure dal fatto che a farne le spese sia, spesso, anche la stessa umanità.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su