Aforismario 

 

Innocenza

Citazioni - Aforismario

Vedi anche: Innocente - Onestà - Bontà

 

L’innoscenza / cominciò ccor primm’omo, e llí arimase.

Giuseppe Gioachino Belli, A li zzelanti, 1833, in Sonetti, 1830/49

 

L'unica innocenza possibile all'uomo è di sentirsi colpevole.

Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, 1933/87

 

Innocenza. Stato o condizione di un criminale il cui avvocato sia riuscito a comprare la giuria.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Doveva essere un bell'originale chi ha inventato l'innocenza dei bambini.

Ivy Compton-Burnett, Un dio e i suoi doni, 1963

 

L'uomo preferisce discolparsi con la colpa altrui piuttosto che con la propria innocenza.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

La stupidità lascia sorpreso lo stupido e la corruzione il corrotto. L'intelligenza e l'innocenza, invece, non si lasciano sconcertare così facilmente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Avendo proclamato il dogma dell'innocenza originale, la democrazia ne conclude che il colpevole del delitto non è l'assassino invidioso, bensì la vittima che ha suscitato la sua invidia.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

 

I sogni apparentemente innocenti si rivelano maliziosi, quando ci si sforza di interpretarli.

Sigmund Freud, L'interpretazione dei sogni, 1899

 

Ogni prete o sciamano deve essere considerato colpevole fino a quando non viene dimostrata la sua innocenza.

Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

 

In ogni uomo abita una sua propria innocenza.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

 

I bambini sono senza passato ed è questo tutto il mistero dell'innocenza magica del loro sorriso.

Milan Kundera, Il libro del riso e dell'oblio, 1978

 

Ci sono delitti che diventano innocenti per il loro clamore, il loro numero e il loro eccesso. Così i furti pubblici sono destrezze, e impossessarsi iniquamente di intere Provincie si chiama conquistare.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

L'innocenza è ben lungi dal trovare tanta protezione quanta ne trova il crimine.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

L'innocenza non ha nulla da temere.
Jean Racine, Fedra, 1677

 

Il primo passo verso il vizio è mettere del mistero in azioni innocenti. 

Jean-Jacques Rousseau, Giulia o la Nuova Eloisa, 1761

 

Chi arrossisce è già colpevole, la vera innocenza non ha vergogna di nulla.

Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

 

Niente assomiglia tanto all'innocenza quanto l'avventatezza.
Oscar Wilde, Il delitto di Lord Arthur Savile, 1887

 

Ogni felicità è un'innocenza.
Marguerite Yourcenar, Alexis, 1929

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter