Aforismario 

 

Intelligenza e Stupidità

Vedi anche: Intelligenza - Stupidità

 

All'intelligenza il buon Dio ha posto dei limiti, alla stupidità no.

Konrad Adenauer (Fonte sconosciuta)

 

Infelici sono quelli che hanno tanto cervello da vedere la loro stupidità.

Anonimo, su Fliegende Blätter, 1845-1944

 

Lo stupido ha un grande vantaggio sull'uomo di ingegno: è sempre contento di sé stesso.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

 

L'intelligenza è uno strumento − e questo strumento è finito in mano agli stupidi.

Roberto Bazlen, Note senza testo, 1979 (postumo)

 

Non attribuite mai alla sottigliezza quello che è sufficientemente spiegato dalla stupidità

Arthur Bloch, Legge di Hanlon, La legge di Murphy II, 1980

 

Ogni imbecille, basta che ne abbia voglia, può perturbare la mente più complicata.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

 

Facile essere intelligenti se lo si è; ma quando ci riesce un cretino... beh! ci vuole del genio.

Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

L'intelligente ama istruirsi, lo stupido istruire.

Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

 

Essenzialmente gli stupidi sono pericolosi e funesti perché le persone ragionevoli trovano difficile immaginare e capire un comportamento stupido.

Carlo M. Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana, 1976

 

Perché l'intelligenza umana ha dei limiti, e la stupidità no?
Georges Courteline (Fonte sconosciuta)

 

L'uomo intelligente ha il diritto di sbagliarsi. Soltanto lo stupido ha l'obbligo di avere ragione.

Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

 

Il più intelligente cede. Su questa triste verità si basa il dominio mondiale della stupidità. 

Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

 

La gente stupida dice stupidaggini; quella intelligente le fa.

Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

 

È intelligente perché ha capito che questo è il momento di essere cretini.

Raffaello Franchini, 99 aforismi, 1976

 

Mai, nel corso della storia, l'intelligenza è giunta a risolvere i problemi degli uomini, se la loro più intima natura è la Stupidità. Li ha aggirati, se l'è cavata con l'abilità o la forza, ma nove volte su dieci, quando già l'intelligenza riteneva di aver vinto, ha visto spuntare tutta la potenza dell'immortale Idiozia.

Romain Gary, Cane Bianco, 1970

 

Un uomo buono può essere stupido e tuttavia rimanere buono. Ma un uomo cattivo non può assolutamente fare a meno di essere intelligente.

Maksim Gorkij (Fonte sconosciuta)

 

L'uomo di grande intelletto stenta a persuadersi che gli stupidi siano tanto stupidi quanto sono veramente.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Il primo dovere di un uomo d'ingegno si è di non far lega con gl'imbecilli.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Non è più misero uso della intelligenza che di spenderla tutta in mettere a nudo e schernire la stupidezza altrui.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

La più pericolosa sorta di stupidità è un'acuta intelligenza.

Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

 

Al mondo non ci sono che due modi per fare carriera: o grazie alla propria ingegnosità o grazie all'imbecillità altrui.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Nulla è così franco, così semplice, così impercettibile da non comportare atteggiamenti che ci denotino. Uno stolto non entra, non esce, non si siede, non si alza, non tace né si regge sulle proprie gambe allo stesso modo dell’uomo d’ingegno.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Ridere delle persone d’ingegno è privilegio degli sciocchi: questi sono, in società, l’analogo dei buffoni a corte, voglio dire senza conseguenze.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Certe volte basta essere ignorante per non essere ingannato da un uomo intelligente.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Un uomo di spirito si troverebbe molto a disagio senza la compagnia degli sciocchi.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Ci sono persone nelle quali la loro intelligenza serve solo a nascondere la loro pochezza.

Pär Lagerkvist, La mia parola è no, 1927

 

Solo i geni e gli stupidi sono intellettualmente autosufficienti.

Stanisław Jerzy  Lec, Pensieri spettinati, 1957

 

L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente.

Mino Maccari, Asterischi, 1932

 

La differenza tra uno stolto e uno intelligente è questa: lo stolto ripete sempre lo stesso errore, mentre l'intelligente commette ogni volta un errore diverso.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Se uno sciocco si dichiara tale, gli si crede sulla parola. Se un genio proclama di esserlo, si pretende che lo dimostri.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Lo stupido dice sciocchezze; l'intelligente le fa.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Uno può avere del genio ed essere un imbecille. Il contrario è impossibile.

Georges Perros, Papiers collés I, 1960

 

Solo una cosa mi meraviglia più della stupidità con cui la maggior parte degli uomini vive la propria vita: è l’intelligenza che c’è in questa stupidità.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

A differenza del talento o del genio la stupidità non può essere nascosta: appartiene alla sua natura l'urgenza di manifestarsi.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono.

Dino Risi, I miei mostri, 2004

 

X... non ha di geniale che la stupidità.

Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

La causa principale dei problemi è che al mondo d'oggi gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.

Bertrand Russell, The Triumph of Stupidity, 1933

 

L'intelligenza è invisibile per l'uomo che non ne possiede.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Le persone che vogliono sempre essere le più intelligenti sono costrette da questo sforzo incessante a impiegare l'intelletto con una tale intensità che alla fine, di solito, si ritrovano a essere state le più stupide.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Non c’è essere più stupido su questa terra di uno stupido che si crede intelligente.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Ci sono stupidi capaci di destare meraviglie di cui sono altrettanto capaci solamente i geni.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

La stupidità alligna ovunque, specie tra le persone intelligenti.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

A tutti può succedere di commettere degli errori, è naturale; ma mentre l’assennato se ne rammarica e tenta di porvi rimedio promettendo a sé stesso di non ricadervi in futuro, lo stupido neppure si avvede di commetterne. È per questo motivo che alle persone intelligenti capita spesso di sentirsi un po’ stupide e gli stupidi non dubitano mai della propria intelligenza.

Giovanni Soriano, Malomondo. In lode della stupidità, 2013

 

Paradosso della stupidità: una persona intelligente può essere anche stupida; uno stupido non sarà mai una persona intelligente.

Giovanni Soriano, Malomondo. In lode della stupidità, 2013

 

Paradosso della stupidità: una persona intelligente può essere anche stupida; uno stupido non sarà mai una persona intelligente.

Giovanni Soriano, Malomondo. In lode della stupidità, 2013

 

In società d'idioti l'ingegno fa l'effetto di una gaffe. 

Italo Tavolato, Frammenti, 1913

 

Le persone d'intelletto sarebbero pressoché sole, se non ci fossero gli sciocchi che ci si mettono a pari.

Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

L’ottusità è sempre una irresistibile tentazione per l’ingegno arguto, e la stupidità è la permanente Bestia Trionfans che chiama fuori la saggezza dalla sua caverna.

Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

 

Se gli uomini non commettessero talvolta delle sciocchezze, non potrebbe capitare mai nulla di intelligente.

Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

 

Le nostre più grosse stupidaggini possono essere molto sagge.

Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

Contro la stupidità - Lode alla stupidità

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su