Aforismario 

 

Mangiare

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Cibo - Fame - Cucina

 

Mangiate merda, milioni di mosche non possono sbagliare.

Anonimo (attribuito a Marcello Marchesi - vedi Citazioni errate)

 

Avvezzatevi a mangiare d'ogni cosa se non volete divenire incresciosi alla famiglia. Chi fa delle esclusioni parecchie offende gli altri e il capo di casa, costretti a seguirlo per non raddoppiar le pietanze.

Pellegrino Artusi, La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, 1891

 

Il mondo ipocrita non vuoi dare importanza al mangiare; ma poi non si fa festa, civile o religiosa, che non si distenda la tovaglia e non si cerchi di pappare del meglio.

Pellegrino Artusi, La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, 1891

 

Commestibile. Buono da mangiare, sano e digeribile come un verme per un rospo, un rospo per un serpente, un serpente per un maiale, un maiale per un uomo e un uomo per un verme.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Dimmi quel che mangi e ti dirò chi sei.

Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

 

Gli animali si nutrono; l'uomo mangia: solo l'uomo di spirito sa mangiare.

Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

 

Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono.

Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

 

Mangiare, abitudine obbligatoria ma stupida.

Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

 

Lo stomaco sano è squisitamente conservatore. Pochi radicali hanno una buona digestione.

Samuel Butler, Taccuini, 1912 (postumo)

 

Tutta la storia umana attesta che la felicità dell’uomo, peccatore affamato, da quando Eva mangiò il pomo, dipende molto dal pranzo.

George Gordon Byron, Don Giovanni, 1819/24 (incompiuto)

 

Viviamo nel benessere e spesso di benessere moriamo. Mangiamo ogni giorno della settimana come re e regine al banchetto, e finiamo per lasciarci la vita.

T. Colin Campbell, The China Study, 2005

 

Tutto quel che non si mangia, fa bene alla salute.

Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

 

Mangia poco a pranzo e meno ancora a cena, che la salute di tutto il corpo si costruisce nel laboratorio dello stomaco. 

Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

 

La società è composta di due grandi classi: quelli che han più roba da mangiare che appetito, e quelli che han più appetito che roba da mangiare.

Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

 

Il piacere dei banchetti non si deve misurare dalle ghiottonerie della mensa, ma dalla compagnia degli amici e dai loro discorsi.

Marco Tullio Cicerone, Cato Maior de senectute, 44 a.e.c.

 

Devi mangiare per vivere, non vivere per mangiare.

Cornificio, Retorica ad Erennio

 

Qual è il momento migliore per la cena? "Se uno è ricco, quando vuole, se uno è povero, quando può". 

Diogene di Sinope, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

 

L'uomo è ciò che mangia.

Ludwig Feuerbach, Blätter für literarische Unterhaltung, 1850

 

C'è molta verità nel detto che l'uomo diventa ciò che mangia. Più grossolano è il cibo, più grossolano sarà il corpo.

Mohandas Gandhi, Harijan, 1933/1948

 

Che si mangi troppo o non abbastanza, in entrambi i casi si finisce per ammalarsi. Nella nostra vita quotidiana dobbiamo evitare tutti gli estremi.

Tenzin Gyatso (Dalai Lama), I consigli del cuore, 2001

 

Colui che non si preoccupa di quello che mangia non saprà preoccuparsi di nient'altro.

Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo)

 

Detesto l'uomo che manda giù il suo cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti.

Charles Lamb, Saggi di Elia, 1823

 

Che mangino della brioche.
Maria Antonietta
(Frasi storiche)

 

Colui che dà da mangiare agli affamati ristora la propria anima; così parla la saggezza.

Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

 

Se oggi l'uomo non mangia più l'uomo, è unicamente perché la cucina ha fatto dei progressi!

Daniel Pennac, Ultime notizie dalla famiglia, 1997

 

La scuola è fatta per avere il diploma. E il diploma? Il diploma è fatto per avere il posto. E il posto? Il posto è fatto per guadagnare. E guadagnare? È fatto per mangiare. Non c'è che il mangiare che abbia fine a se stesso, sia cioè un ideale. Salvo in coloro, in cui ha per fine il bere.

Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

 

Mangia da uomo ciò che ti è posto innanzi; non masticare con voracità per non renderti odioso. Sii il primo a smettere per educazione, non essere ingordo per non incorrere nel disprezzo.

Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

 

Godere di mangiare accanto a una persona amata può essere segno di amore insufficiente, soffrire di mangiare accanto a una persona amata può essere segno di troppo amore.

Mario Soldati, La sposa americana, 1977

 

È uno che parla come mangia: tanto.

Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

 

Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.

Virginia Woolf, Una stanza tutta per sé, 1929

 

Chi mangia troppo in fretta si morde le dita.

Proverbio africano

 

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene
Autore Pellegrino Artusi
Editore Giunti Editore, 1998

 

Con le sue 790 ricette, raccolte dall'autore con paziente passione nel giro dei lunghi anni e innumerevoli viaggi, l'Artusi è il libro più famoso e letto sulla cucina italiana, quello da cui tutti i grandi cuochi dell'ultimo secolo hanno tratto ispirazioni e suggerimenti. È un'opera singolare che esalta il piacere del mangiar bene; più che un ricettario è un libro di gusto, ricco di dissertazioni, di spunti linguistici in una prosa limpida che ricorda la cordialità del discorso conviviale.

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

Facebook - Twitter