Aforismario 

 

Mistero / Misterioso

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Fede - Sapere - Superstizione

 

Il mistero ha sempre accompagnato il cammino dell'uomo e l'avventura dell'esistenza non sarebbe così affascinante se ci fosse dato conoscere tutto quello che ci circonda.

Romano Battaglia, Foglie, 2009

 

Il mistero svelato è svilito.
Roberto Benigni, su Epoca, 1988

 

Le semplici verità avranno un effetto su una dozzina di uomini al massimo in una nazione, o in un secolo, mentre il mistero menerà per il naso milioni di persone.

Henry Saint-John Bolingbroke, Lettere, 1721

 

L'unica cosa senza mistero è la felicità, perché si giustifica da sé. 

Jorge Luis Borges, Il manoscritto di Brodie, 1970

 

Il mistero è una posizione troppo favorevole perché uno spirito beneducato vi si mantenga.

Jean Cocteau, Il richiamo all'ordine, 1926

 

Il mistero non esiste che nelle cose precise.

Jean Cocteau, Entretiens autour du cinématographe, 1951

 

Il mistero è meno inquietante del fatuo tentativo di eliminarlo attraverso spiegazioni stupide.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

L'amore non è mistero, ma luogo in cui il mistero si dissolve.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

La filosofia onesta non pretende di spiegare il mistero, ma cerca di circoscriverlo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Una filosofia ne supera un'altra solo quando definisce con maggior precisione lo stesso mistero insolubile.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

 

È un errore confondere ciò che è strano con ciò che è misterioso.

Arthur Conan Doyle, Uno studio in rosso, 1887

 

Quello che è più incomprensibile è che ci sia ancora qualcosa di comprensibile.

Albert Einstein, in Journal of the Franklin Institute, 1936

 

Mistero non è che un termine altisonante per dire pasticcio.

Edward Morgan Forster, Passaggio in India, 1924

 

Se non fosse un mistero, la vita sarebbe maledettamente insulsa.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Compito della religione non è di spiegare all'uomo cose che l'uomo non può capire, ma di fargli accettare l'immenso mistero del creato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Il mistero di Dio è l'angoscia dell'uomo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

I misteri non sono ancora miracoli.

Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

Solo da ciò che sembra perfettamente chiaro, da toccare con mano, può procedere l'alta virtù del mistero.

Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

 

La cosa più insignificante racchiude un po' d'ignoto. Troviamolo.

Guy de Maupassant, Pierre e Jean, 1889 (prefazione)

 

I misteri sono nutrimenti, potenze eccitanti; le spiegazioni sono misteri digeriti.

Novalis, Frammenti, 1795/1800

 

La principale malattia dell'uomo è la curiosità irrequieta delle cose che non può sapere.

Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

 

Non credo al mistero, sarebbe troppo semplice.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

Chiarire un mistero è indelicato verso il mistero stesso.

Alberto Savinio, Casa "La Vita", 1943

 

La massima conoscenza è sapere che siamo circondati dal mistero.
Albert Schweitzer, Il cristianesimo e le religioni del mondo, 1924

 

L’unico vero mistero della donna è perché gli uomini, da sempre, l’abbiano considerata un mistero.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Perché svilire la straordinarietà di questo mondo, il suo terribile mistero e la sua crudele bellezza, con idee puerili come quella che lo vorrebbe creato da un dio invisibile e onnipotente?
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Nella morte non c’è nulla di straordinario né, tantomeno, di misterioso; è soltanto l’ultimo di una lunga serie di scherzi di cattivo gusto combinatici dalla vita; peraltro, neppure peggiore del primo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Non ci sono misteri... C'è soltanto l'insufficienza di dati o della mente.

Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi 1957/61) 

 

Bisogna chiamare Mistero soltanto ciò che fa ritenere che qualcuno mantenga qualcosa allo stato di segreto, − rifiuto di dire, di spiegare, di rivelare −. Ma non bisogna designare con questo nome quel che è nascosto soltanto perché manchiamo dei mezzi per conoscerlo o concepirlo − la luce, e quel che essa mostra, non è un mistero per il nato cieco.

Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi 1957/61) 

 

Il vero mistero del mondo è il visibile, non l'invisibile.

Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter