Occhi

Vedi anche: Occhi chiusi

 
 

Le citazioni sottostanti dedicate agli occhi, benché già abbastanza numerose, rappresentano soltanto una piccola parte rispetto a quelle che è possibile leggere nelle pagine dedicate agli argomenti correlati: occhi chiusi, vedere, guardare, sguardo, miopia, cecità, strabismo, ecc. Per visitare anche queste pagine, digita il termine prescelto nella casella di ricerca posta qui in alto.

Gli occhi sono gli interpreti del cuore, ma solo chi è interessato a loro ne comprende il linguaggio.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)
 
La pagliuzza nel tuo occhio è la migliore lente d'ingrandimento.
Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

 

Tu guardi ma non vedi che è finita / e tra le dita non ci sono che fotografie / Un azzurro scalzo in cielo / e il cielo matto di marzo / e di quel nostro incontro / al centro tu poggiata sui ginocchi / e gli occhi tuoi per sempre nei miei occhi.
Claudio Baglioni, Fotografie, 1981

 

Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi: devi vederle con il cuore e questo non è facile.
Sergio Bambarén, Il delfino, 1995

 

Gli occhi sono un mistero, si aprono dopo la nascita, ci accompagnano nella memoria del tempo, dietro di loro c'è la porta invisibile del mondo.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

 

No, non c'è nulla di chiaro. Gli occhi si aprono nella nebbia e si chiudono nella tenebra.
Gottfried Benn, Lettera a Oelze, 1939

 

Ti rende sempre un po’ nervoso aprire una scatola di sardine e vedere cinquanta occhi che ti osservano.
Milton Berle, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995

 

Se ti dicono che hai dei bei capelli o dei begli occhi, non è un granché.
Arthur Bloch, Legge di Cechov sulle descrizioni, La legge di Murphy sull'Amore, 1993

 

Gli uomini comuni guardano le cose nuove con occhio vecchio. L'uomo creativo osserva le cose vecchie con occhio nuovo.
Gian Piero Bona (Fonte sconosciuta)
 
Due persone che si guardano negli occhi non vedono i loro occhi, ma i loro sguardi.
Robert Bresson, Note sul cinematografo, 1975

 

Occhi

 

La lingua può nascondere la verità, ma gli occhi mai.
Michail Bulgakov, Il maestro e Margherita, 1966/67
 
L'occhio non vede cose ma figure di cose che significano altre cose.
Italo Calvino, Le città invisibili, 1972
 
Gli occhi molto belli sono insostenibili, bisogna guardarli sempre, ci si affoga dentro, ci si perde, non si sa più dove si è.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973
 
La più diffusa malattia degli occhi è l'amore a prima vista.
Gino Cervi (Fonte sconosciuta)
 
Gli unici occhi belli sono quelli che vi guardano con tenerezza.
Coco Chanel
 
I moti rapidi ed inquieti degli occhi, uniti alle lagrime involontarie e taciturne, sono i più sicuri attestati della sensibilità, e della compassione.
Domenico Cirillo, Discorsi accademici, 1787
 
C'è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per l'intelletto. 
Gilbert Keith Chesterton, L'imputato, 1901
 
Come il volto è l'immagine dell'anima, gli occhi ne sono gli interpreti.
Marco Tullio Cicerone, De oratore, 55 a.e.c.
 
Quando gli occhi dicono una cosa e la bocca un'altra, l'uomo avveduto si fida del linguaggio dei primi.
Ralph Waldo Emerson, Condotta di vita, 1860
 
Gli uomini si fidano delle orecchie meno che degli occhi.
Erodoto, Storie, V sec. a.e.c.
 
Gli occhi non mentono. Diffida di quelli che non guardano mai quando uno si rivolge a loro, gatte morte, ipocriti; ascoltano ma non prestano attenzione. Nascondono qualcosa, qualcosa che portano nell'anima e che si riflette nello sguardo.
Pablo Armando Fernández, Isola, isole, 1968
 
Gli occhi ti dicono quello che uno è; la bocca quello che è diventato.
John Galsworthy, Landa in fiore, 1932

 

Certe donne, più abbassano gli occhi, più solleverebbero la gonna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

L'importante è non abbassare mai gli occhi.
ibid.

 

Dio ci ha dato due occhi: uno per guardar avanti; uno per guardar indietro; tutt'e due per guardar in alto: Lui, Dio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Guardiamoci le spalle da chi non ci guarda negli occhi.

ibid.

 

Nel cuore di chi ci sta di fronte guardiamo non solo con i nostri occhi, ma anche con i suoi.
ibid.

 

Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio?
Gesù di Nazareth, in Vangelo secondo Matteo, I sec.
 
Se il tuo occhio destro ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geenna.
Gesù di Nazareth, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

 

L’imbarazzo degli imbarazzi: l’incontro di due occhi attraverso lo stesso buco della serratura.
Charles Grodin, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995

 

L'occhio è il punto in cui si mescolano anima e corpo.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63
 
Gli occhi che piangono di più sono anche quelli che vedono meglio.
Victor Hugo, Oceano, 1989 (postumo)

 

Occhio per occhio, dente per dente.
Levitico, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

 

Nel paese dei ciechi, l'uomo con un occhio solo è re.
Minority report, 2002 (cit. proverbio - vedi Citazioni errate)
 
Gli occhi non mentono mai.
Tony Montana (Al Pacino), in Scarface, 1983
 
Raramente ci si guarda, con se stessi, negli occhi, e pare che in certi casi questo valga per un esercizio estremo.
Elsa Morante, Aracoeli, 1982
 
È certo che un uomo lo si comprende assai meglio dagli occhi che non dalle parole.
Robert Musil, I turbamenti del giovane Törless, 1906
 
Se non alzi gli occhi, crederai di essere nel punto più alto.
Antonio Porchia, Voci, 1943
 
Gli occhi sono le finestre dell'anima.
Georges Rodenbach, Bruges-la-Morte, 1892
 
Osserva gli occhi di un bambino, la loro freschezza, la loro radiosa vitalità, la loro vivacità. Assomigliano a uno specchio, silenzioso ma penetrante: solo occhi simili possono raggiungere le profondità del mondo interiore.
Osho, Discorsi, 1953-1990

 

Vale la pena di preoccuparsi tanto di essere trasparenti per tanta gente che ha gli occhi torbidi?
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

 

I nostri primi maestri di filosofia sono i nostri piedi, le nostre mani, i nostri occhi.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

 

Lui, delle donne, guarda gli occhi e le mani... È come comprare «Playboy» e leggere l’articolo di fondo.
Patrizio Roversi, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995

 

Si vede bene solo con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe, 1943 
 
Ho passato la vita a guardare negli occhi della gente, è l'unico luogo del corpo dove forse esiste ancora un'anima.
José Saramago, Cecità, 1995
 
L’occhio non vede se il cuore non vuole.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007
 
Gli occhi? Si dice che siano lo specchio dell'anima; ma, se si pensa alla falsità dei rapporti umani, se ne deve dedurre che essi servano più per spiare gli altri che per rivelare se stessi.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997
 
Quando si tratta di leggere negli occhi di una donna, la maggior parte degli uomini è analfabeta.
Heidelinde Weis

 

Proverbi

Anche l’occhio vuole la sua parte.
 
Chi guarda con gli occhi degli altri spesso resta ingannato.
 
Chi sa ha dieci occhi, chi non sa è cieco del tutto.
 
Chi soffia nella polvere, se ne riempie gli occhi.
 
Ciò che l’occhio non vede, il cuore non desidera.
 
Con gli occhi altrui bisogna vedere i propri difetti.
 
Con gli occhi si comincia a far l’amore.
 
Con i nostri occhi non si vedono che i difetti degli altri.
 
Corvi con corvi non si cavano gli occhi.
 
Dagli occhi comincia il peccato.
 
Dagli occhi sgorgano le lacrime che piange l'amante, dal cuore le lacrime che piange l'infelice.
 
Dove parlano gli occhi la lingua tace.
 
Due begli occhi fanno una bella donna.
 
Due occhi, due orecchi e una bocca sola.
 
È meglio leggere coi propri occhi, che con gli occhi altrui.
 
Gli ipocriti sono peggiori dei corvi, che cavano gli occhi soltanto ai morti, mentre essi accecano i vivi.
 
Gli occhi cattivi non vedono mai nulla di buono.
 
Gli occhi non mentono.
 
Gli occhi son fatti per guardare.
 
Gli occhi sono la spia del cuore.
 
Gli occhi sono le finestre dell’anima.
 
Gli occhi sono lo specchio dell'anima.
 
Gli occhi vanno toccati solo con i gomiti.
 
I fanciulli hanno l'anima negli occhi.
 
Il saggio ha occhi in testa, l'ignorante cammina al buio.
 
L’occhio del padrone ingrassa il campo.
 
L’occhio del padrone ingrassa il cavallo.
 
L’occhio va dove è già il cuore.
 
Le donne buone non hanno né occhi, né orecchi.
 
L'invidia ha occhi acuti.
 
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
 
Lontano dagli occhi, vicino al cuore.
 
Né occhi in lettere, né mani in tasca, né orecchi in segreti d'altri.
 
Nessuno tolse mai una pietra dal tempio senza che la polvere non gli volasse negli occhi.
 
Non fidarti dell’occhio che guarda in basso.
 
Nutri il corvo e ti caverà gli occhi.
 
Occhi celesti occhi di dama, occhi neri occhi di puttana.
 
Occhio dritto cuore afflitto; occhio manco cuore stanco.
 
Occhio mira e cuor sospira.
 
Occhio nero non mente.
 
Occhio non vede cuore non desidera.
 
Occhio non vede, bocca non pecca.
 
Occhio non vede, cuore non duole.
 
Occhio per occhio, dente per dente.
 
Quando duole l’occhio ungilo col ginocchio.
 
Quando i bugiardi giurano, la verità piange con tutti e due gli occhi.
 
Quattro occhi vedono meglio di due.
 
Quel che occhio non vede cuore non crede.
 
Se occhio non mira cuor non sospira.
 
Si crede per quello che si vede.
 
S'impara di più con gli orecchi, che con gli occhi.
 
Tre cose fanno piangere gli occhi: fumo, cipolla e mala femmina.
 
Un occhio si chiude, due no.
 
Vedono meglio quattro occhi che due.
 
Vi sono lacrime di dolore e di gioia; ma di rado si vedono occhi rossi per le ultime.

Libro consigliato

Storia naturale dell'occhio Storia naturale dell'occhio
Autore Simon Ings
Traduttore A. Panini
Editore Einaudi, 2008
 
Passiamo un decimo della nostra vita da svegli completamente ciechi. Solo l'un per cento di ciò che vediamo è a fuoco nello stesso tempo. Viviamo in un mondo che è sempre mezzo secondo indietro rispetto a quello reale. L'occhio deve sempre essere in movimento: un occhio immobilizzato diventa cieco, ecco perché i polli, il cui occhio non può muoversi autonomamente, sono costretti a ruotare continuamente la testa. Ecco soltanto alcuni fra i tantissimi temi toccati da questo libro dedicato all'occhio e alla visione.

Leggi anche frasi su questi argomenti:

Vedere - Sguardo - Cecità

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su