Aforismario 

 

Opportunista

Vedi anche: Opportunismo - Opportunità

 

− Mio nipotino ha tre anni e già crede in Dio.

− Che tenero opportunista.

Altan

 

Preferisco essere un opportunista e galleggiare che annegare con i princìpi in cui credo annodati intorno al collo.

Stanley Baldwin (attribuito - Fonte sconosciuta)

 

L'opportunista segue con tenacia la direzione del vento: anche quando fiuta odore di merda.

Dino Basili, I violini di Chagall, 1991

 

Troppe voci [...] si levano a pontificare nel mondo della politica. Troppi sapienti, arroganti, opportunisti e falsi. Occorrerebbero uomini intelligenti, onesti, chiari nel parlare, difensori delle classi più umili. Alieni da ogni compromesso, capaci di affrontare l'incerto per un ideale.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

 

Che cos'è un opportunista? È un uomo che afferra l'occasione più favorevole per attuare ciò che ritiene utile e conveniente; che è il compito di tutta la diplomazia.

Otto von Bismarck, Discorso, 1887

 

Tutti sono opportunisti, ma nessuno sa esserlo con opportunità.

Maurice Chapelan, Main courante, 1957

 

Gli opportunisti hanno salvato i popoli; gli eroi li hanno mandati in rovina.

Emil Cioran, Sommario di decomposizione, 1949

 

Opportunista: egoista dotato di furbizia.

Liomax D'Arrigo, Liomax... pensò ancora, 2013

 

Gli uomini intelligenti non si lasciano limitare da norme, regole, metodi, neppure da metodi "razionali", ma sono opportunisti, ossia utilizzano quei mezzi mentali e materiali che, all'interno di una determinata situazione, si rivelano i più idonei al raggiungimento del proprio fine.

Paul Feyerabend, La scienza in una società libera, 1978

 

Se non sei opportunista non fare il politico.

Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

 

La crisi di coscienza è l'ultima, grande risorsa degli opportunisti.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Per la sua stessa natura l'opportunista evita sempre di porre le questioni in maniera chiara e recisa, cerca una risultante, sguscia come un'anguilla tra posizioni che si escludono a vicenda, tentando di "essere d'accordo" con l'una e con l'altra, riducendo le proprie divergenze a piccoli emendamenti, a dubbi, a pii e innocenti desideri, ecc.

Lenin, Un passo avanti, due indietro, 1904

 

Vi sono degli uomini che nonostante i loro meriti, non raggiungono quelle vette dalle quali gli opportunisti, nonostante i loro demeriti, non precipitano.

Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

 

È come la sedia del barbiere, che è adatta per tutte le natiche.

William Shakespeare, Tutto è bene quel che finisce bene, 1602/03

 

Gli scimpanzé sono particolarmente opportunisti. Diversamente da Amleto non esitano ed evitano di differire
Richard Stengel

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su