Aforismario 

 

Padre / Papà

Vedi anche: Madre

 

Un vero uomo è il proprio padre.

Jean Anouilh, La foire d'empoigne, 1979

 

I padri non sanno nulla dei loro figli. Né i figli dei loro padri.

Patrick Poivre d'Arvor, L'Irrésolu, 2000

 

I padri devono sempre dare, per essere felici. Dare sempre, l'esser padre sta in questo.

Honoré de Balzac, Papà Goriot, 1834

 

Capita a volte che il padre si occupi della prole − un fenomeno abbastanza frequente fra i pesci.

Simone de Beauvoir (Fonte sconosciuta)

 

Paparino. Viene così chiamato dai suoi rozzi figlioli un padre poco rispettato.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Parricidio. Colpo di grazia filiale che concede una liberazione definitiva dai diuturni tormenti della paternità.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Non è difficile diventar padre; essere un padre, questo è difficile.

Wilhelm Busch, Julchen, 1877

 

Il padre è sempre altrove: deputato a difendere la famiglia, di fatto è sempre fuori della famiglia a progettare la società o difendere la patria, cioè se stesso, la sua radice vitale.

Aldo Busi, Manuale del perfetto papà, 2001

 

Un perfetto Papà lo capisci subito dalla sua capacità, una volta sposato e padre, di mantenere le relazioni coi suoi vecchi amici non sposati e non padri.

Aldo Busi, Manuale del perfetto papà, 2001

 

Il perfetto Papà fa tutto per suo figlio: cioè non lo fa, tanto per cominciare.
Aldo Busi, Manuale del perfetto papà, 2001

 

Il vero perfetto Papà non delega del tutto alla mamma la diseducazione e rovina del proprio figlio.
Aldo Busi, Manuale del perfetto papà, 2001

 

Aver commesso tutti i crimini, tranne quello di essere padre.

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

 

La saggezza del padre è il più grande ammaestramento per i figli.

Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

 

Onora tuo padre e tua madre, come il Signore Dio tuo ti ha comandato, perché la tua vita sia lunga e tu sii felice nel paese che il Signore tuo Dio ti dà.

Deuteronomio, Antico Testamento, VI-V sec. a.e.c.

 

Sai quali sono i cattivi padri? Quelli che hanno dimenticato gli errori della loro giovinezza.

Denis Diderot, Jacques il fatalista e il suo padrone, 1773

 

Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui che genera un figlio e se ne rende degno.

Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, 1879

 

Se i padri capissero qualcosa di donne sarebbero ancora scapoli.

Fonzie (Henry Winkler), in Happy Days, 1974/84

 

L'amore di tua madre non devi meritarlo, mentre devi meritarti quello di tuo padre.

Robert Frost, Intervista a Writers at Work, 1963

 

La paternità porta alla stupidità.

Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

 

Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me; chi ama il figlio o la figlia più di me non è degno di me; chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me.

Gesù di Nazareth, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

 

Non chiamate nessuno "padre" sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo.

Gesù di Nazareth, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

 

È estinta o si sta estinguendo la stirpe dei padri. Da tempo orfani, noi generiamo degli orfani, essendo stati incapaci di diventare noi stessi dei padri.
Natalia Ginzburg, Mai devi domandarmi, 1970

 

Mio padre non mi diceva come dovevo vivere: viveva e lasciava che io lo guardassi vivere.

Clarence Budington Kelland (Fonte sconosciuta)

 

Ci sono strani padri, tutta la cui vita sembra consacrata a preparare ai figli ragioni di consolarsi della loro morte.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Ascolta, figlio mio, l'istruzione di tuo padre e non disprezzare l'insegnamento di tua madre, perché saranno una corona graziosa sul tuo capo e monili per il tuo collo.

Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

 

Chi maledice il padre e la madre vedrà spegnersi la sua lucerna nel cuore delle tenebre.

Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

 

L'occhio che guarda con scherno il padre e disprezza l'obbedienza alla madre sia cavato dai corvi della valle e divorato dagli aquilotti.

Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

 

Gli uomini dimenticano piuttosto la morte del padre, che la perdita del patrimonio.

Niccolò Machiavelli, Il principe, 1513

 

Ha molto più da nascondere tuo padre a te, che tu a lui.

Mino Maccari, L'antipatico, 1959/60

 

Il padre più severo nei suoi rimproveri è rude nelle parole, ma padre nelle azioni.

Menandro, Frammenti, IV-III sec. a.e.c.

 

Per una quantità di ragioni nessun periodo del passato ci è tanto ignoto quanto i tre, quattro o cinque decenni che dividono i nostri vent'anni dai vent'anni di nostro padre.

Robert Musil, L'uomo senza qualità, 1930/43 (incompiuto)

 

I padri hanno molto da fare per riparare al fatto di avere dei figli.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

 

Ciò che il padre ha taciuto, prende parola nel figlio; e spesso ho trovato che il figlio altro non era, se non il segreto denudato del padre.

Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85 

 

Non siate virtuosi al di sopra delle vostre forze! E non vogliate da voi niente che non sia verosimile! Seguitate le orme là dove già passò la virtù dei vostri padri! Come vorreste salire in alto se non sale con voi la volontà dei vostri padri?
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

 

Tutto ciò che un figlio può ragionevolmente aspettarsi da un padre è che sia presente al concepimento.

Joe Orton, Entertaining Mr. Sloane, 1964

 

Ogni padre sul quale il figlio alza la mano è colpevole: colpevole di aver fatto un figlio che alza la mano su di lui.

Charles Péguy, Quaderni della quindicina, 1900/14

 

Quando tuo padre t'ha messo al mondo, caro, il fatto è fatto. Non te ne liberi più finché non finisci di morire.

Luigi Pirandello, I Quaderni di Serafino Gubbio operatore, 1916/25

 

Un cuore di padre è il capolavoro della natura.

Abbé Prévost, Manon Lescaut, 1731

 

Ama tuo padre, se è giusto, e se non lo è, sopportalo.

Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

 

"Papà − diceva una giovinetta a una giovinetta sua uguale − "è un bambino con molti mezzi a sua disposizione".

Umberto Saba, Scorciatoie e raccontini, 1946

 

Non esiste un buon padre, è la regola; non bisogna prendersela con gli uomini, ma con il legame di paternità che è marcio.

Jean-Paul Sartre, Le parole, 1964

 

Figlio, soccorri tuo padre nella vecchiaia, non contristarlo durante la sua vita. Anche se perdesse il senno, compatiscilo e non disprezzarlo, mentre sei nel pieno vigore. Poiché la pietà verso il padre non sarà dimenticata, ti sarà computata a sconto dei peccati.

Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

 

Chi abbandona il padre è come un bestemmiatore, chi insulta la madre è maledetto dal Signore.

Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

 

Non è vero che l'educazione de' primi anni sia tutta alle cure materne affidata. Anco il padre ci ha l'uffizio suo, e non leggiero: a lui spetta più propriamente l'educazione dell'intelletto, educazione che sin da' primi mesi può e deve incominciare.

Niccolò Tommaseo, Dell'educazione, 1834

 

I padri non devono né vedere né sentire. Questa è l'unica vera base della vita di famiglia.

Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

 

Proverbi

Al posto del padre nessun deve sedere.

 

Casa forte ha quattro colonne: padre valente, madre prudente, figlio obbediente, fratello compiacente.

 

Chi non ascolta il padre in giovinezza, dovrà pentirsene in vecchiezza.

 

Dove si dice: Padre e Madre, si odono i più dolci nomi.

 

È meglio pianga il figlio che il padre.

 

Gli occhi dei padri sono le leggi dei figli.

 

I figli succhiano la madre da piccoli e il padre da grandi.

 

I padri indolenti hanno figli pigri.

 

I rimproveri del padre fanno più che le legnate della madre.

 

Il maestro che mi educa bene, è il mio secondo padre.

 

Il padre buono adopera il bastone.

 

Il padre che mente genera figli bugiardi.

 

Il padre che ha molti figli da nutrire, di rado ingrassa.

 

Il padre deve fare la tavola rotonda.

 

Il padre che ha figli grandi, fuori li mandi.

 

Il padre-padrone, anche se ha torto ha sempre ragione.

 

Il primo servizio che fa il figlio al padre, è di farlo disperare.

 

L'esempio del padre il figlio piglia, e simile alla madre è anche la figlia.

 

L'industria del padre deve essere l'eredità dei figli.

 

L'ira del padre deve essere sempre paterna.

 

L'onor del figlio è onor del padre.

 

Lodar il proprio figlio è lodar sé stesso; biasimare il proprio padre è svergognar sé stesso.

 

Quando il padre ha troppa roba, il figliolo non ha virtù.

 

Quando le scarpe del padre vanno bene al figlio, comanda chi può.

 

Se il padre va all'osteria, il figliolo va alla bettola.

 

Se il padre di famiglia è miope, i servi sono ciechi.

 

Tre figlie e una madre, quattro diavoli per un padre.

 

Triste quel padre che deve trarre esempio dai figli.

 

Un padre anche cattivo, è sempre padre.

 

Un buon padre ha occhi anche alle spalle.

 

Un padre debole cresce figli testardi.

 

Un padre mantiene sette figli, ma sette figli non mantengono un padre.

 

Val più una madre e un padre, che cento balie e cento tutori.

 

Val più un padre che cento pedagoghi.

 

Vede più una buona madre con un occhio, che il padre con dieci.

Condividi  

Il manuale del papàIl manuale del papà
Tutto quello che si deve sapere

Autore R. Richter; E. Schäfer
Editore Tecniche Nuove, 2007

 

Anche per un uomo la nascita del primo figlio segna l'inizio di una nuova vita. Questa guida fornisce un supporto a chi sta per diventare padre incoraggiandolo ad affrontare attivamente questo nuovo ruolo.

Auguri per Papà - Genitori e Figli

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su