Pregiudizio 

 

Pregiudizio

Aforismi e citazioni - Aforismario

 

Vedi anche: Giudizio - Preconcetto - Convenzione

 

 


Il pregiudizio può essere iniquo, ma risponde a una necessità di difesa.

Riccardo Bacchelli, La città degli amanti, 1929

 

Un'idea giusta nella quale ci si insedia, al riparo delle contraddizioni, come al riparo dal vento e dalla pioggia, per guardare gli altri uomini scalpicciare nella melma, non è più un'idea giusta, è un pregiudizio.

Georges Bernanos, Riflessioni sul caso di coscienza francese, 1945

 

Pregiudizio. Opinione senza fissa dimora e priva di documentabili mezzi di sussistenza.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

I pregiudizi han più sugo, talvolta, dei giudizi.

Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

 

I pregiudizi e tutte le brutture e turpitudini della vita sono utili, perché col tempo si trasformano in qualcosa di utile, come il letame in humus.

Anton Čechov, La corsia n.6, 1892

 


 

L'ignoranza è meno lontana dalla verità del pregiudizio.

Denis Diderot, La lettera sui sordomuti, 1751

 

Fondamento di tutti i pregiudizi è la rigidezza, e il pregiudizio è un giudizio dato a priori che si basa meno sull'odio o il disprezzo per certe persone, idee o attività, che sul fatto che è più facile e più sicuro stare sul conosciuto, o con quelli che sono come noi.

Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

 

I pregiudizi operano a tuo vantaggio, in apparenza. Ti tengono lontano da persone cose e idee che non conosci e che ti potrebbero dare dei fastidi. In realtà, essi operano contro di te, impedendoti di andare alla scoperta di ciò che non conosci.

Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

 

È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.

Albert Einstein (Fonte sconosciuta)

 

I grandi spiriti hanno sempre trovato la violenta opposizione delle menti mediocri. La mente mediocre è incapace di comprendere l'uomo che rifiuta d'inchinarsi ciecamente ai pregiudizi convenzionali e sceglie, invece, di esprimere le proprie opinioni con coraggio e onestà.

Albert Einstein, Lettera a Morris Raphael Cohen, 1940

 

Si lusingava di essere un uomo privo di pregiudizi; e questa pretesa è di per sé un grande pregiudizio.

Anatole France, Il delitto di Sylvestre Bonnard, 1881

 


 

I più pericolosi dei nostri pregiudizi regnano in noi contro noi stessi. Dissiparli è ingegno.

Hugo Von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

 

Non esiste errore utile al genere umano; non esiste pregiudizio che non abbia conseguenze più o meno terribili per la società.

Paul-Henri Thiry d’Holbach, Saggio sui pregiudizi, 1770

 

Molte persone credono di pensare, ma in realtà stanno solo riorganizzando i loro pregiudizi.

William James (attribuito - Fonte sconosciuta)

 

Dove domina un pregiudizio teoretico, la comprensione dei fatti sarà sempre prevenuta e parziale.

Karl Jaspers, Psicopatologia generale, 1913/46

 

Il pregiudizio è un indispensabile maggiordomo che respinge le impressioni fastidiose dalla porta di casa. Ma bisogna evitare di farci cacciar fuori noi stessi dal nostro maggiordomo.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Gli uomini, in fondo ragionevoli, riducono a regole perfino i loro pregiudizi.

Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

 

Chiamo pregiudizio non ciò che porta a ignorare alcune cose, ma ciò che porta a ignorare sé stessi.

Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

 

Io non ho pregiudizi razziali, e penso di non avere pregiudizi di colore, né pregiudizi di casta, né pregiudizi, credo. Anzi, lo so. Posso sopportare qualsiasi società. Tutto ciò che m'importa sapere di un uomo è che sia un essere umano – ciò è abbastanza per me; non potrebbe essere niente di peggio.

Mark Twain, A proposito degli ebrei, 1899 (postumo, 1985)

 

I pregiudizi, amico, sono il re del volgo.

Voltaire, Maometto ossia il fanatismo, 1741

 

«Il mondo è bello perché è vario»: non c'è detto più popolare, ma non c'è nemmeno detto contro cui si scatenino maggiormente le animosità e i pregiudizi.

Marguerite Yourcenar, Il giro della prigione, 1991 (postumo)

 


 


 

Stereotipi e pregiudizi Stereotipi e pregiudizi
Autore Bruno M. Mazzara
Editore Il Mulino, 1997

Assumere giudizi preconfezionati, avvalersi di conoscenze non verificate, accontentarsi di spiegazioni semplicistiche, lasciarsi persuadere da impressioni superficiali: a questo in parte siamo costretti sia dalla sovrabbondanza di informazioni e contatti, sia dalla necessità di organizzare le nostre idee sulla realtà. Se questo è un formidabile meccanismo di difesa, dobbiamo tuttavia guardarci dalla sua rigidità che ci conduce a pietrificare uomini e cose, fino a rifiutarli e trasformarli in nemici. La discriminazione, il pregiudizio etnico e il razzismo ne sono il conseguente riprovevole sviluppo.

 

internet bookshop Cerca libri, ebook o dvd sul pregiudizio su internet bookshop

 

 

 

Aforismario Home Page - Diventa fan di aforismario su facebook

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Avvertenze - Contatti - Torna su