Aforismario 

 

Provocazione

Vedi anche: Offendere - Offesa - Calunnia

 

Sei amato solo dove puoi mostrarti debole senza provocare in risposta la forza.

Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

 

A volte l'ingenuo è il più raffinato dei provocatori.

Dino Basili, Tagliar corto, 1987

 

La disubbidienza per essere civile dev'essere sincera, rispettosa, contenuta, mai provocatoria, deve basarsi su principi bene assimilati, non dev'essere capricciosa e soprattutto non deve nascondere rancore e odio.

Mahatma Gandhi

 

La provocazione è la forma di legittima difesa che preferisco.
Romain Gary, Cane Bianco, 1970

 

Alla provocazione di un dio che ha creduto di farsi uomo, l'uomo ha risposto credendo di farsi dio. È difficile dire quale delle due scempiaggini sia la maggiore. 

Nunzio La Fauci, Foglie di cactus, 2000

 

I provocatori, i soverchiatori, tutti coloro che, in qualunque modo, fanno torto altrui, sono rei, non solo del male che commettono, ma del pervertimento ancora a cui portano gli animi degli offesi.

Alessandro Manzoni, I promessi sposi, 1827/42

 

Responsabile delle bugie non è chi le dice ma chi le provoca.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

 

Oltre un certo grado la bellezza, come l'eleganza, non è più una semplice sfida all'imperfezione e alla miseria del mondo, ma una provocazione, anzi un oltraggio: ciò spiega l'odio che non poca gente nutre verso di essa.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

Spesso una donna brutta è più civetta di una bella; la prima provoca gli uomini e l'altra li aspetta.

Charles Augustin de Sainte-Beuve, I miei veleni, 1926 (postumo)

 

I mendicanti sono dei provocatori capaci di mettere alla prova il nostro presunto altruismo; fare loro l’elemosina significa accettarne la provocazione e, al contempo, vendicarsene con l’offerta di qualche spicciolo.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

L’etologia ci insegna che la femmina della specie umana non è soltanto l’unica preda di tutto il regno animale che non disdegni d’essere cacciata dall’uomo, ma anche l’unica la cui sfrontatezza arrivi al punto da provocare il cacciatore.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 
 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

Facebook - Twitter