Aforismario 

 

Rispetto

Vedi anche: Reputazione

 

Il primo effetto dell’amore è quello d’ispirare un grande rispetto: abbiamo venerazione per ciò che amiamo. è giusto, poiché riconosciamo che al mondo non v’è nulla di più grande.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)

 

Il rispetto e l’amore devono essere così ben proporzionati da sostenersi senza che il rispetto soffochi l’amore.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)

 

Tutte le persone sono degne di rispetto, ma alcune credenze non lo sono.

Alain (Émile-Auguste Chartier), su La Dépêche de Lorient, 1900

 

Nella disgrazia bisogna rispettare coloro che si sono rispettati nella grandezza.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

 

Il povero e il mendicante appartengono a due classi molto differenti: il primo ispira rispetto, il secondo eccita la collera.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

 

Il pubblico rispetto al genio è un orologio che ritarda.

Charles Baudelaire, L'arte romantica, 1869 (postumo)

 

Presunzione. Il rispetto di sé stessi in coloro che non ci piacciono.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

C'è una specie di rispetto e di deferenza nel mentire. Ogni volta che mentiamo a qualcuno, gli facciamo il complimento di riconoscere la sua superiorità.

Samuel Butler, Taccuini, 1912 (postumo)

 

Non è in nome dell'altruismo, ma dell'egoismo che dovremmo rispettarci l'un l'altro.

Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

Notare nei cimiteri il grande rispetto della morte da parte di gente che non ha rispetto per la vita.

Antonio Castronuovo, Se mi guardo fuori, 2008

 

Bisogna rispettare la propria indifferenza e non scambiarla con nessun'altra cosa, perché per una brava persona anche l'indifferenza è una religione.

Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

 

Priva l'amicizia del suo più bell'ornamento chi la priva del rispetto.

Marco Tullio Cicerone, Sull'amicizia, 44 a.e.c.

 

Un uomo che si rispetti non ha patria.

Emil Cioran, Squartamento, 1979

 

Il rispetto dei cattolici per la Bibbia è enorme e si manifesta soprattutto nel tenersene a rispettosa distanza.

Paul Claudel, Memorie improvvisate, 1954

 

L'amore non è un sentimento rispettabile.

Colette, Sido, 1930

 

Il coraggio incute rispetto anche ai nemici.

Alexandre Dumas (padre), I tre moschettieri, 1844

 

I libri si rispettano usandoli, non lasciandoli stare.
Umberto Eco, Come si fa una tesi di laurea, 1977

 

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie.

Ennio Flaiano, Taccuino, 1959 (postumo)

 

Il rispetto è possibile solo se ho raggiunto l'indipendenza; se posso stare in piedi o camminare senza bisogno di grucce, senza dover dominare o sfruttare un'altra persona. Il rispetto esiste solo sulle basi della libertà
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

 

La libertà consiste nel rispettare le leggi e nell'essere rispettati dai legislatori.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

L'italiano rispetta la legge soprattutto se coincide con i suoi interessi.

Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

La donna che a letto vuol essere "rispettata" non merita d'essere portata a letto.

Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Le compagnie più piacevoli sono quelle nelle quali regna, tra i componenti, un sereno rispetto reciproco.

Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

 

La tolleranza dovrebbe in verità essere solo un sentimento transitorio: essa deve portare al rispetto. Tollerare significa offendere.

Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

Il rispetto s'inspira e non si comanda.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Chi ha a comandare a altri non debba avere troppa discrezione o rispetto nel comandare; non dico che debba essere senza essa, ma la molta è nociva.

Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

 

Al rispetto spesso sconsiderato per le antiche leggi, le antiche usanze e l’antica religione dobbiamo tutto il male di questo mondo.

Georg Lichtenberg, Aforismi 1766/1799, (postumi,1902/1908)

 

Dobbiamo rispettare la religione dell’altro, ma solo nel senso e nella misura in cui rispettiamo la sua teoria che sua moglie sia bella e i suoi figli intelligenti.

Henry Louis Mencken, Minority Report, 1956 (postumo)

 

Io rispetto i calli alle mani. Sono un titolo di nobiltà.

Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

 

La nobiltà è davvero un gran vantaggio se mette in condizione un uomo di diciotto anni di essere conosciuto e rispettato come un altro potrebbe esserlo solo a cinquanta. Trent'anni guadagnati senza fatica.

Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

 

Quando t'imbatti in un moralista, consideralo con rispetto, ad una prudente distanza, perché la morale è come la trichina: vive nella carne del porco.

Pitigrilli (Dino Segre - Fonte sconosciuta)

 

La nostra concezione di Dio deriva dall’antico dispotismo orientale, ed è una concezione indegna di uomini liberi. Non ha rispetto di sé stesso chi si disprezza e si definisce miserabile peccatore.

Bertrand Russell, Perché non sono cristiano, 1927  

 

Quale rispetto possono meritare le religioni? Ve n'è una che non porti il marchio dell'impostura e della stupidità?

Donatien Alphonse François de Sade, Justine, 1791

 

È giunta l'ora di porre fine in Europa alla concezione ebraica della natura, almeno riguardo agli animali, e di riconoscere, risparmiare e rispettare in quanto tale l'eterna essenza, che, come in noi, vive anche in tutti gli animali.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Dalla fermezza con la quale si pretende l’assoluto rispetto per la propria fede, se ne può dedurre il grado di fragilità.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Nel vedere cosa legge certa gente, non si può non provare rispetto per tutti coloro che si tengono dignitosamente lontano dai libri come da cosa che non li riguarda.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Sarà banale dirlo, ma l’unica persona di cui ci si può fidare e dalla quale ci si può aspettare di essere amati e rispettati, nella buona e nella cattiva sorte, finché la morte non ce ne separerà, siamo noi stessi. E neppure tanto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Se è un dovere rispettare i diritti degli altri, è anche un dovere mantenere i propri.

Herbert Spencer, Statica sociale, 1851

 

Un nichilista è un uomo che non s'inchina a nessuna autorità, che non accetta sulla fiducia nessun principio, per quanto sia il rispetto di cui quel principio è circondato.

Ivan Turgenev, Padri e figli, 1862

 

L'irriverenza è la mancanza di rispetto che una persona ha per il tuo dio; non esiste una parola che descriva la tua mancanza di rispetto nei confronti del suo dio.

Mark Twain, No. 44. Lo straniero misterioso, 1916 (postumo)

 

I giovani di oggi sono davvero terribili. Non hanno il benché minimo rispetto per i capelli tinti.

Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892

 

Proverbi

Al maggiore si deve rispetto.

 

Bisogna rispettare il cane per il padrone.

 

Cane che morde da tutti è rispettato.

 

Chi barba non ha e barba tocca, si merita uno schiaffo nella bocca.

 

Chi da tutti è rispettato, è degno di rispetto.

 

Chi non rispetta donne, preti, vecchi e fanciulli è un furfante.

 

Chi non rispetta il Creatore non rispetta la creatura.

 

Chi non rispetta l’usanza non ha creanza.

 

Chi non rispetta non è rispettato.

 

Chi non rispetta sé, non rispetta nemmeno gli altri.

 

Chi rispetta, è rispettato.

 

Chi rispetto vuol, rispetto porti.

 

Ciascuno deve rispettare sé stesso.

 

Confidenza caccia rispetto.

 

I patti devono esser rispettati.

 

I tarli non rispettano neanche i crocifissi.

 

Il miglior ornamento dei fanciulli è il rispetto dei genitori.

 

Il rispetto è il legame dell'amicizia.

 

Né a tavola, né a letto ci vuole rispetto.

 

Ogni diritto è diritto finché c’è chi lo fa rispettare.

 

Quando il malato è a letto a nessuno porta rispetto.

 

Rispetta i vecchi, pazienta coi matti, lascia parlar le donne.

 

Rispetti, dispetti e sospetti guastano il mondo.

 

Si rispetta il cane per il padrone.

 

Si rispetta il porco per la salciccia.

 

Si rispetta l’albero per l’ombra.

 

Tristo è quel cane che si lascia prendere per la coda.

Tolleranza - Ossequio

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su