Rosa

Vedi anche: Fiori

 
 

Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa cadere su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito.
Anonimo
 
Una spugna per cancellare il passato, una rosa per addolcire il presente e un bacio per salutare il futuro.
Anonimo (attribuito a Guy de Maupassant - vedi Citazioni errate)

 

Corteggiata da l'aure e dagli amori, / siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina de' fioriti odori, / in colorita maestà la rosa.
Claudio Achillini, Lo sdegno nel bianco volto, Poesie, XVII sec.

 

Se non hai i soldi per comprare le rose, diventa amico di un fioraio.
Antonio Cassano, Le mattine non servono a niente, 2009

 

L’amicizia estrema e delicata è spesso oltraggiata dalla piega di una rosa.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

 

 

Una città non vale più di un giardino di rose.
José Santos Chocano, La città di ferro, XX sec.

 

Rosa cape, spinam cave.
(Cogli la rosa evita le spine)
Gabriele D'Annunzio (Motto)

 

Il giardiniere è la più bella rosa del suo giardino.
Jean Genet, Pompe funebri, 1947

 

La natura castiga la rosa insuperbitasi, facendola appassire.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

L'ottimista vede la rosa e non le spine; il pessimista si fissa sulle spine, dimentico della rosa.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)
 
Molti pensieri sbocciano solo da una cultura universale come i germogli dai rami verdi. Al tempo delle rose si vedono fiorire rose dappertutto.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)
 
A chi si lagnava delle spine, disse la rosa: Io ti pungo, sì, ma ti beo.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908
 
La rosa ha le sue spine, e per questo è la rosa il fiore dell'amore.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Le rose profumano per mestiere.

Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

 

Non lasciamoci sfuggire il fiore della primavera, coroniamoci di boccioli di rose prima che avvizziscano.
Libro della Sapienza, Antico Testamento, I sec. a.e.c.

 

Se son rose sfioriranno.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971
 
Le nevi e le rose di ieri sono svanite; / e che cos'è l'amore se non una rosa che impallidisce?
Edgar Lee Masters, Antologia di Spoon River, 1915/16

Un idealista è uno che, notando che una rosa odora meglio d'un cavolo, ne conclude che se ne possa cavare una minestra migliore.
Henry Louis Mencken, A Book of Burlesques, 1916
 
La mia vita è tutta rosa e fiori ma io sono allergico.
Matteo Molinari, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995
 
La vita è una rosa dove ogni petalo è un'illusione e ogni spina una realtà.
Alfred de Musset (Fonte sconosciuta)
 
Voi mi dite: “La vita è pesante da portare”. Ma perché mai avreste la mattina il vostro orgoglio e la sera la vostra rassegnazione? La vita è pesante da portare: ma, per favore, non fate troppo i delicati! Noi siamo tutti quanti graziosi e robusti asini e asine. Che cosa abbiamo in comune col bocciolo di rosa, che trema per il peso di una goccia di rugiada?
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85
 
Il primo che disse ad una donna: "Sei bella come una rosa", fu un poeta, il secondo un cretino.
Pitigrilli (Dino Segre)
 
L'estate non si caratterizza meno per le sue mosche e zanzare che per le sue rose e le sue notti stellate.
Marcel Proust, Jean Santeuil, 1952 (postumo e incompiuto)

 

Forse in amore le rose / non si usano più / ma questi fiori sapranno parlarti di me / rose rosse per te / ho comprato stasera / e il tuo cuore lo sa / cosa voglio da te.
Massimo Ranieri (Giancarlo Bigazzi e Enrico Polito), Rose rosse, 1970

 

Se picchiate una donna con un fiore, usate una rosa. Per via delle spine.
Henri de Régnier, Lui o le donne e l'amore, 1928
 
Vivete, se volete credermi, non aspettate domani. Cogliete fin da oggi le rose della vita.
Pierre de Ronsard, Sonetti per Elena, 1578
 
Ogni rosa è preda dell'inverno. 
Jialāl al-Dīn Rūmī, Diwan-e Shams-e Tabrizi, XIII sec.

 

Esiste un orecchio talmente fine da essere in grado di percepire i sospiri della rosa che appassisce?
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Com'è spesso poco chiara l'idea che gli uomini hanno di se stessi! C'è chi ama il profumo dei fiori e si considera un botanico, e c'è chi conta i filamenti e si ritiene un naturalista appassionato.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Non v'è rosa senza spine. - Ma vi sono parecchie spine senza rose!
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Non desidero una rosa a Natale più di quanto possa desiderar la neve a maggio: d’ogni cosa mi piace che maturi quand’è la sua stagione.
William Shakespeare, Pene d'amor perdute, 1593/96
 
Che cosa c'è in un nome? quel che noi chiamiamo col nome di rosa, anche se lo chiamassimo d'un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo.
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

 

Dinnanzi alla rosa sfiorita ora si turano il naso anche quelli che prima ne adoravano in ginocchio i boccioli.
William Shakespeare, Antonio e Cleopatra, 1607

 

Alle meraviglie del creato noi chiediam progenie / perché mai si estingua la rosa di bellezza, / e quando ormai sfiorita un dì dovrà cadere, / possa un suo germoglio continuarne la memoria:
William Shakespeare, Sonetti, 1609

 

Anche le spine sono gradite se tra esse si vede spuntare la rosa.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

 

Una rosa, è una rosa, è una rosa.
Gertrude Stein, Emily sacra, 1913
 
Il matrimonio è simile alla vita in questo, che è un campo di battaglia, non un letto di rose.
Robert Louis Stevenson, Virginibus Puerisque, 1876

 

Meglio trarre piacere da una rosa che osservarne le radici al microscopio.
Oscar Wilde, La verità delle maschere, 1885

 

Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa. Sarebbe orribilmente egoista se volesse che i fiori del giardino fossero tutti rossi e tutti rose.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

 

Proverbi

Chi coglie il boccio non coglie la rosa.

 

Chi coglie la rosa non si dolga delle spine.

 

Chi ha paura delle spine non coglie rose.

 

Cogli la rosa e lascia star la foglia.

 

Con una bella rosa si prende anche qualche spina.

 

Da una rosa nascon le spine e dalle spine la rosa.

 

Dalla spina vien la rosa, dalla rosa vien la spina.

 

La rosa è la regina dei fiori.

 

La rosa è rosa anche tra le ortiche.

 

La rosa si coglie sulla spina.

 

La rosa vive tra le spine.

 

La spina dura più della rosa.

 

Le rose cadono, le spine rimangono.

 

Non c’è rosa senza spina, né cielo senza nuvole né amore senza lacrime.

 

Non c’è rosa senza spine.

 

Non c’è rosa senza spine: non giudicate nulla innanzi al fine.

 

Non vi fu mai sì vaga rosa che non diventasse un grattaculo.

 

Ogni rosa ha la sua spina.

 

Per una bella rosa si innaffiano mille spine.

 

Per una rosa spesso lo spin si coglie.

 

Piglia la rosa e lascia star la spina.

 

Prima rose e fiori dopo spine e dolori.

 

Se son rose fioriranno (se son spine pungeranno).

Libro consigliato

Grande enciclopedia illustrata delle rose Grande enciclopedia illustrata delle rose
Autore C. e B. Quest-Ritson;
Curatore M. T. Della Beffa
Editore De Agostini, 2007
 
Scorrendo le pagine di questo volume si trovano, ordinate alfabeticamente dalla A alla Z, quasi 2.000 tra le migliori specie di rose di tutto il mondo. Ogni varietà è illustrata da una fotografia a colori e contiene le indicazioni di dimensioni, profumo e fioritura, senza dimenticare le origini del nome, nonché informazioni sulla crescita, sulla riproduzione e sulle esigenze specifiche.

Leggi anche frasi su questi argomenti:

Spina - Appassire - Profumo

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su