Aforismario 

 

Scrivere

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Scrittura - Scrittore - Letteratura

 

Bisogna prendere speciali precauzioni contro la malattia dello scrivere, perché è un male pericoloso e contagioso.

Pierre Abélard, Lettere a Eloisa, XII sec.

 

Non c'è correzione, per quanto marginale o insignificante, che non valga la pena di effettuare. Di cento correzioni, ognuna può sembrare meschina e pedante; insieme, possono determinare un nuovo livello del testo.

Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

 

Qualcuno ci sorveglia mentre scriviamo. La madre. Il maestro. Shakespeare. Dio.

Martin Amis, Territori londinesi, 1991

 

Se non riesci a infastidire nessuno, scrivere è inutile.
Kingsley Amis (Fonte sconosciuta)

 

Non c'è ferro che possa trafiggere il cuore con più forza di un punto messo al posto giusto.

Isaak Babel', Guy de Maupassant, 1932

 

La metà di ciò che scriviamo è dannosa, l'altra metà è inutile.

Henry Becque, Note d'album, 1926 (postumo)

 

Se si scrivesse sempre soltanto quello che quindici anni dopo sarebbe opportuno aver scritto, è probabile che non si scriverebbe niente del tutto.

Gottfried Benn, Invecchiare: problema per artisti, 1954

 

Come è facile scrivere difficile, e come è difficile scrivere facile!

Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1937

 

La donna che scrive mi dà, quasi sempre, lo stesso fastidio dell'uomo che cucina.

Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1937

 

Per scrivere bene, in versi come in prosa, niente eguaglia l'avere davvero qualcosa da dire.

Paul Brulat, Pensieri, 1919

 

Chi scrive per il suo tempo, disperi di sopravvivergli.

Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

 

Occorrerebbe per la penna, come si usa per ogni micidiale strumento, il porto d'armi...

Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

 

Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male.

Georges-Louis Leclerc de Buffon, Discorso sullo stile, 1753

 

La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.

Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!, 1989

 

Per me scrivere è tirare fuori la morte dal taschino, scagliarla contro il muro e riprenderla al volo.

Charles Bukowski, Il capitano è fuori a pranzo, 1998 (postumo)

 

Il primo libro sarebbe meglio non averlo mai scritto. Finché il primo libro non è scritto, si possiede quella libertà di cominciare che si può usare una sola volta nella vita.

Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno, 1947 (prefazione)

 

L'arte di scriver storie sta nel saper tirar fuori da quel nulla che si è capito della vita tutto il resto; ma finita la pagina si riprende la vita e ci s'accorge che quel che si sapeva è proprio un nulla. 

Italo Calvino, Il cavaliere inesistente, 1959

 

Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto.

Italo Calvino, Se una notte d'inverno un viaggiatore, 1979

 

Scrivere prosa non dovrebbe essere diverso dallo scrivere poesia; in entrambi i casi è ricerca d'un'espressione necessaria, unica, densa, concisa, memorabile.  

Italo Calvino, Lezioni americane, 1988 (postumo)

 

Quelli che scrivono con chiarezza hanno dei lettori, quelli che scrivono in modo ambiguo hanno dei commentatori.

Albert Camus, Actuelles, 1950/58

 

Scrivere non è vivere. È forse sopravvivere a sé stessi. Ma niente è meno garantito.

Blaise Cendrars, L'Homme foudroyé, 1945

 

Quando ci si rifiuta di fare del lirismo, riempire una pagina diventa un supplizio: a che serve scrivere per dire esattamente quello che si aveva da dire?

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

 

Non si scrive perché si ha qualcosa da dire ma perché si ha voglia di dire qualcosa.

Emile Cioran, Squartamento, 1979

 

Meglio scrivere per sé stessi e non aver pubblico, che scrivere per il pubblico e non aver sé stessi.
Cyril Connolly, su The New Statesman, 1933

 

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore.

Joseph Conrad, Lettera a Robert Bontine Cunninghame Graham, 1897

 

Scrivere è un po' come fare i minatori di se stessi: si attinge a quello che si ha dentro, se si è sinceri non si bada al rischio di farsi crollare tutto addosso.

Andrea De Carlo, Due di due, 1989  (Introduzione)

 

Scrivere è un'attività per invalidi compiaciuti che sublimano nei libri la frustrazione di non riuscire a vivere.

Andrea De Carlo, Due di due, 1989

 

Pianificare di scrivere non è scrivere. Abbozzare... ricercare... parlare con le persone di
quello che stai facendo, nessuna di queste cose è scrivere. Scrivere è scrivere.

Edgar Lawrence Doctorow, su The New York Times, 1985

 

Scrivere un romanzo è come guidare una macchina di notte: non puoi mai vedere oltre i fari, ma puoi viaggiare liberamente sulla strada.
Edgar Lawrence Doctorow, su Writers at Work, 1988

 

L'arte di un autore sta nel cancellare.

Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

Scrivere non è comunicare con il lettore, non è neppure comunicare con se stessi, ma comunicare con l'inesprimibile.
Max Frisch, Stiller, 1954

 

Scrivere è leggere in sé stessi.

Max Frisch, Sketchbook, 1946-1949

 

Vuoi darti all’arte di scrivere ? Il tuo desiderio è buono; perché in quest’arte troverai piacere quanto in nessun’altra; e dilettevolissima è la stessa fatica d’impararla. Con quest’arte potrai giovare agli uomini, quanto con verun’altra: da questa potrai quanto o piú che da ogni altra, acquistar gloria che si diffonda e duri.

Pietro Giordani, Istruzione per l’arte di scrivere, 1821

 

L’arte di scrivere è l’arte di ben pensare, e ben esprimere i nostri pensieri; talché divengano altrui niente meno che nostri.

Pietro Giordani, Istruzione per l’arte di scrivere, 1821

 

Tutto lo scrivere sta nella lingua, e nello stile; due cose diversissime, egualmente necessarie. La lingua sono i vocaboli e le frasi: segni delle idee. Lo stile è la distribuzione delle idee, la collocazione dei segni; con tale arte che producano il maggiore e migliore effetto; cioè di essere il piú facilmente, il piú profondamente, e il piú volentieri accolte nell’animo di chi legge. I vocaboli e le frasi sono i colori di questa pittura; lo stile è il colorito.

Pietro Giordani, Istruzione per l’arte di scrivere, 1821

 

Lo scrivere è un ozio affaccendato.

Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

Ridire le cose già dette e far credere alla gente di sentirle per la prima volta, in ciò consiste l'arte di scrivere, come tutta l'arte di vivere è di rivivere, come tutta l'arta di amare è di amare ancora.

Remy de Gourmont, Pensieri inediti, 1920/24 (postumo)

 

È meglio non saper né leggere né scrivere che saper leggere e scrivere, e non esser capaci d’altro.

William Hazlitt, Discorsi a tavola, 1821/22

 

Ogni opera d'arte la sai quando ti diventa facile; quella dello scrivere quando ti diventa difficile.

Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

 

Scrivere non è una cosa di cui ci si debba necessariamente vergognare... ma fallo in privato, e dopo lavati le mani.

Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

 

Scrivere consente di mettere il proprio pensiero come in aspettativa, a disposizione di coloro, donne e uomini, che oggi o domani potranno ascoltarlo.
Luce Irigaray, Io, tu, noi, 1992

 

La libertà di stampa è una benedizione quando siamo inclini a scrivere contro gli altri, e una calamità quando ci troviamo ad essere sopraffatti dalla moltitudine dei nostri assalitori.

Samuel Johnson, Vita di Richard Savage, 1744

 

Nessuno che non fosse uno stupido ha mai scritto per ragioni diverse che per far quattrini.

Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo)

 

Per scrivere un bel libro sono necessarie tre cosa: il talento, l'arte e il mestiere; cioè la natura, l'operosità e l'abitudine.

Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo) 

 

Scrivere è un'occupazione solitaria. Avere qualcuno che crede in te fa una grande differenza.

Stephen King, On Writing, 2000

 

Bisognerebbe scrivere ogni volta come si scrivesse per la prima e per l'ultima volta. Dire quanto sarebbe giusto per un congedo e dirlo così bene come per un debutto.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Ciò che entra con facilità nell'orecchio ne esce con facilità. Ciò che entra con difficoltà nell'orecchio, ne esce con difficoltà. Questo vale per lo scrivere ancor più che per il fare musica.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Perché scrive certa gente? Perché non ha abbastanza carattere per non scrivere.

Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

 

Gloria e merito di certi uomini è lo scrivere bene; di certi di non scrivere affatto.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Uno spirito mediocre crede di scrivere in modo divino: uno spirito coltivato e sensibile crede di scrivere in modo ragionevole.

Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

 

Niente insegna a scrivere bene quanto leggere cattivi scrittori.

Paul Léautaud, Propos d'un jour, 1947

 

La lettura per l'arte dello scrivere è come l'esperienza per l'arte di viver nel mondo, e di conoscer gli uomini e le cose.

Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

 

Un mio amico diceva: "è necessario scrivere, non è necessario pubblicare"; verità di un certo livello di profondità, che ritroviamo nel suo contrario, quello che sto scrivendo: "è necessario pubblicare, non è necessario scrivere". A dimostrazione della fondatezza del mio assunto, mi permetterò di offrire al tipografo una riga inesistente:

come avete visto, la riga non c'è.

Giorgio Manganelli, Il rumore sottile della prosa, 1994

 

Scrivere bene significa quasi pensare bene, e di qui ci vuole poco per arrivare ad agire bene. Ogni costumatezza, ogni perfezionamento morale proviene dallo spirito della letteratura.

Thomas Mann, La montagna incantata, 1924

 

Scrivere? A che pro? Dov'è l'editore? Certo non pagherà, anzi vorrà essere pagato. Nei giornali? Il direttore è stato prescelto fra i quattro o cinque autentici cretini della città.

Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919 

 

Quando uno non riesce in nessun'altra cosa, di solito si mette a scrivere.

William Somerset Maugham, Il filo del rasoio, 1944

 

Se un umano mai osasse tradurre tutto quello che ha nel cuore, mettere giù quella che è la sua vera esperienza, quel che è veramente verità, io credo che allora il mondo andrebbe infranto, che si sfascerebbe in frantumi, e né dio, né accidente, né volontà potrebbe mai radunare i pezzi, gli atomi, gli elementi indistruttibili che componevano il mondo.

Henry Miller, Tropico del Cancro, 1934

 

Parole, frasi, idee, non importa quanto sottili o ingegnose, i voli più folli della poesia, i sogni più profondi, le visioni più allucinanti, non sono altro che rozzi geroglifici cesellati nella sofferenza e nel dolore per commemorare un evento non comunicabile.

Henry Miller, Sexus, 1949

 

Nessuno metterebbe una sola parola sulla carta se avesse il coraggio di vivere ciò in cui crede.

Henry Miller, Sexus, 1949

 

Scrivere è prendere l'impronta dell'anima.

Multatuli, Idee, 1862/77

 

Scrivere un libro è un po' come correre una maratona, la motivazione in sostanza è della stessa natura: uno stimolo interiore silenzioso e preciso, che non cerca conferma in un giudizio esterno.
Haruki Murakami, L'arte di correre, 2009

 

L'autore ragionevole non scrive per nessun'altra posterità che per la propria, cioè per la propria vecchiaia, per potere anche allora provar diletto di sé.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

 

Si impara più presto a scrivere in modo grandioso che a scrivere in modo lieve e semplice.

Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

 

Scrivere meglio significa contemporaneamente anche pensare meglio.

Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879

 

Di tutto quanto è scritto io amo solo ciò che uno scrive col sangue. Scrivi col sangue e allora imparerai che il sangue è spirito.

Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

 

Cancella spesso, se vuoi scrivere qualcosa che meriti d'essere riletto.

Saepe stylum vertas, iterum quae digna legi sint scripturus.

Quinto Orazio Flacco, Satire, 41/30 a.e.c.

 

Scrivere è consumare i cattivi stili adoperandoli.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

È bello scrivere perché riunisce le due gioie: parlare da solo e parlare a una folla.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

L'uomo costruisce case perché è vivo, ma scrive libri perché si sa mortale.

Daniel Pennac, Come un romanzo, 1992

 

Scrivere è dimenticare. La letteratura è il modo più gradevole di ignorare la vita.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

È meglio scrivere piuttosto che osare vivere.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

Per scrivere un libro nel terzo millennio ci vuole una smisurata superbia. Basta entrare in una biblioteca comunale e guardare le vetrine di un cartolaio per capire che il mondo non ha bisogno di un volume in più.

Luigi Pintor, Il nespolo, 2001

 

Ci vogliono dieci anni per imparare a scrivere, ma non basta tutta la vita per imparare a cancellare.

Pitigrilli (Dino Segre), Dizionario antiballistico, 1953

 

Reputo felici coloro cui è dato compiere cose che meritano d'essere scritte; o di scrivere cose degne d'essere lette. Ma felicissimo poi chi può fare tutt'e due le cose insieme.

Plinio il Giovane, Lettere, 96/109

 

Nessun giorno senza una linea.

Nulla dies sine linea.

Plinio il Vecchio, Storia Naturale, I sec.

 

Chi ha da dire qualcosa di nuovo e di importante ci tiene a farsi capire. Farà perciò tutto il possibile per scrivere in modo semplice e comprensibile. Niente è più facile dello scrivere difficile.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

 

Per scrivere quel libro essenziale, l'unico libro vero, un grande scrittore non ha, nel senso comune della parola, da inventarlo, in quanto esiste già in ciascuno di noi, ma da tradurlo. Il dovere e il compito d'uno scrittore sono quelli d'un traduttore.

Marcel Proust, Il tempo ritrovato, 1927 (postumo)

 

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce.

Joseph Pulitzer (Fonte sconosciuta)

 

Scrivere: singolare lotta di un monomaniaco contro la fortuna, la fatalità, il nulla e la morte.

Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

 

Scrivere, tradirsi.

Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

 

Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti.

Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

 

Non scrivere né per te né per gli altri, né per l'oggi né per il domani, né per il guadagno né per la gloria: insegui il tuo piccolo assoluto.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

Scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli.

Emilio Salgari (Fonte sconosciuta)

 

Colui che scrive in modo affettato somiglia a colui che si mette in ghingheri per non essere scambiato e confuso col volgo; è questo un pericolo che il gentleman non corre mai, anche se indossa l'abito più misero.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Il voler scrivere come si parla è da biasimare tanto quanto il suo contrario, cioè il voler parlare come si scrive; il che riesce pedantesco e nello stesso tempo difficile per la comprensione.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Scrivere è come scolpire, bisogna togliere. È un esercizio faticoso, e qualcuno preferisce evitarlo. Ecco spiegata la massa di parole inutili a spasso per il sistema solare.

Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

 

Scrivere non è una professione, ma una vocazione all'infelicità. Non credo che un artista possa mai essere felice.
Georges Simenon, su Paris Review, 1955

 

Non scrivere mai per piacere al pubblico, ma per piacere a te.
Wilbur Smith, Il dio del fiume, 1993

 

C’è chi scrive per pubblicare un libro, e chi pubblica un libro per averlo scritto.

Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

 

La prima regola da seguire per evitare di scrivere un libro noioso, è quella di non scriverlo affatto.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

L’arte di scrivere sta nel saper coniugare l’ottimismo del temperamatite col pessimismo della gomma per cancellare.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Scrivere col desiderio di essere letti è umano, scrivere con l’intento di piacere al lettore è diabolico.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

L'arte dello scrivere è omettere, omettere, omettere.

Robert Louis Stevenson, L'arte di scrivere, 1905

 

C'è gente tanto brava da scrivere due libri contemporaneamente: il primo e l'ultimo.
Mark Twain (Fonte sconosciuta)

 

La prima cosa necessaria per scrivere con efficacia è di non aver alcun riguardo per il lettore che non lo merita.

Miguel de Unamuno (Fonte sconosciuta)

 

Scrivere in me-naturale. Alcuni scrivono in me-diesis.
Paul Valéry, Tal quale, 1941/43

 

Il pubblico non ha l'obbligo di essere grato alle persone senza talento della fatica che fanno a scrivere.

Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

 

Scrivere è fede in una magia: che un aggettivo possa giungere dove non giunse, cercando la verità, la ragione; o che un avverbio possa recuperare il segreto che si è sottratto a ogni indagine.

Elio Vittorini, Diario in pubblico, 1957

 

Scrivere, si dice del resto, sarebbe una professione come tutte le altre. Il fatto che sia necessario dirlo – mai si oserebbe consolare in tal modo un ingegnere o un tornitore metallurgico – dimostra che non è così.
Christa Wolf, Pini e sabbia del Brandeburgo, 1960

 

Sappiate scrivere ma non leggere, non importa.
Andrea Zanzotto, La beltà, 1968

 

Il mestiere di scrivereIl mestiere di scrivere
Esercizi, lezioni, saggi di scrittura creativa
Autore Raymond Carver
Curatore W. L. Stull; R. Duranti
Editore Einaudi, 2008

Esercizi di scrittura creativa, lezioni, istruzioni per la composizione di una short-story, note sull'arte della concisione.

Cerca libri, ebook o dvd su internet bookshop

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter