Aforismario 

 

Solitudine

Aforismi e citazioni - Aforismario

Vedi anche: Solo - Solitario - Isolamento

 

La solitudine è la dieta dell'anima. Disse sensatamente non so chi.

Francesco Algarotti, Lettera al padre Giambattista Roberti

 

La vita è fatta di piccole solitudini.
Roland Barthes, La camera chiara, 1980

 

Quest'orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l'uomo lo chiama nobilmente bisogno d'amare.

Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859-66 (postumo, 1887-1908)

 

La solitudine può essere una tremenda condanna o una meravigliosa conquista.
Bernardo Bertolucci (Fonte sconosciuta)

 

Solitudine. Condizione di chi ha il difetto di dire la verità e di essere dotato di buon senso.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

La solitudine significa pensieri seri, densi di contenuto, significa contemplazione, calma, saggezza.
Michail Bulgakov, Morfina, 1926

 

La solitudine come verifica del proprio valore.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

Pensiamo che essere adulti significhi essere indipendenti e non aver bisogno di nessuno. Ecco perché stiamo tutti morendo di solitudine.

Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

 

La vera, devastante solitudine non è di chi è solo da solo con se stesso, ma di chi è in due e dispera di poter essere di nuovo solo da solo.

Aldo Busi, Manuale del perfetto Single, 2002

 

Il grande problema da risolvere "praticamente": si può essere felice e solitario?

Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

 

Solitudine, lusso dei ricchi.

Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

 

La solitudine perfetta. Nell'orinatoio di una grande stazione all'una del mattino.

Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

 

Se avete paura della solitudine, non sposatevi.

Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

 

La solitudine è una scuola di morte e l'uomo comune non la frequenterà mai.

Albert Caraco, Breviario del Caos, 1982 (postumo)

 

La vera felicità è impossibile senza la solitudine. Probabilmente l'angelo caduto tradì Dio perché desiderava la solitudine, che gli angeli non conoscono.

Anton Čechov, La corsia n.6, 1892

 

L'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo.

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

 

La solitudine è uno spazio così vasto che, alle volte, si prova invidia per chi urta sempre contro i soliti, vecchi spigoli.

Diego Cugia, Jack Folla Alcatraz, 2000

 

Perché in generale si sfugge la solitudine? Perché pochi si trovano in buona compagnia seco.

Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

La solitudine significa anche: o la morte o il libro. Ma innanzi tutto significa alcol.

Marguerite Duras, Scrivere, 1993

 

La solitudine è impraticabile e la società fatale. Dobbiamo tenere la testa nell'una e le mani nell'altra.

Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

 

Quando si è tristi bisogna mescolarsi alla folla. La solitudine nutre i pensieri cupi.

Théophile Gautier, Il romanzo della mummia, 1858

 

La solitudine ci dà il piacere d'una grande compagnia: la nostra.

Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Si ha un bel vivere ritirati, prima che uno se ne accorga, si ritrova debitore o creditore.

Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

 

Le grandi elevazioni dell'anima non sono possibili se non nella solitudine e nel silenzio.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

La solitudine crea persone d'ingegno o idioti.

Victor Hugo, I miserabili, 1862

 

I due più grandi doni che il Cielo possa fare a un'anima: silenzio e solitudine.

Marcel Jouhandeau, Un mondo, 1950

 

A condannare un uomo alla solitudine non sono i suoi nemici ma i suoi amici.

Milan Kundera, Lo scherzo, 1967

 

La solitudine è la patria dei forti.

Reine Malouin, Profonds destins, 1957

 

La sofferenza peggiore è nella solitudine che l'accompagna.

André Malraux, La condizione umana, 1933

 

La solitudine fa maturare l'originalità, la bellezza strana e inquietante, la poesia. ma genera anche il contrario, lo sproporzionato, l'assurdo e l'illecito.

Thomas Mann, La morte a Venezia, 1912

 

La solitudine, quella vera, scelta consapevolmente, non è una punizione, e nemmeno una forma morbosa e risentita di isolamento, né un vezzo da eccentrici, bensì l'unico stato davvero degno di un essere umano.
Sándor Márai, La donna giusta, 1941

 

La solitudine a volte è la miglior compagna. Non fa mai domande inopportune e spesso dà delle risposte.

Gabriele Martufi (Aforismi inediti)

 

Non vi è un fanciullo, non un uomo forse, che non abbia in fondo sognato di essere un Robinson, e, se non di vivere solitario in un'isola deserta, almeno di rifare lui stesso, ripartendo dalla fonte, i propri alimenti e i propri abiti.

Maxence Van der Meersch, Perché non sanno quello che fanno, 1933

 

Nessuno che abbia degli amici sa cosa sia la vera solitudine, avesse pure attorno a sé come suo avversario il mondo intero.

Friedrich Nietzsche, Schopenhauer come educatore, 1874

 

Nella solitudine il solitario divora se stesso, nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

 

Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna − a sopportare la solitudine.

Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

 

Là dove la solitudine finisce, comincia il mercato; e dove il mercato comincia, là comincia anche il fracasso dei grandi commedianti e il ronzio di mosche velenose.

Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

 

Si resiste a star soli finché qualcuno soffre di non averci con sé, mentre la vera solitudine è una cella intollerabile.

Cesare Pavese, Prima che il gallo canti, 1949

 

Questo è l'ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell'uomo – di noi e degli altri.

Cesare Pavese, La letteratura americana e altri saggi, 1951 (postumo)

 

La massima sventura è la solitudine, tant'è vero che il supremo conforto − la religione − consiste nel trovare una compagnia che non falla, Dio.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

La somma solitudine può tornar vantaggiosa all'ammendamento d'alcune anime; ma credo che in generale lo sia assai più se non ispinta all'estremo, se mescolata di qualche contatto colla società. 

Silvio Pellico, Le mie prigioni, 1832

 

Se temi la solitudine, cerca di non essere giusto.

Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

 

Necessaria è una cosa sola: solitudine, grande solitudine interiore. Volgere lo sguardo dentro sé e per ore non incontrare nessuno; questo bisogna saper ottenere.

Rainer Maria Rilke, Lettere a un giovane poeta, 1903/08 (postumo 1929)

 

Ogni uomo che si eleva si isola. 

Antoine Rivarol, Massime e pensieri, 1808 (postumo, 1941)

 

Chi si sente condannato alla solitudine può sempre fare qualcosa perché la sua solitudine sia ricca.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Nessuno spettro ci assale in travestimenti più svariati di quelli con cui si camuffa la solitudine, e una delle sue maschere più impenetrabili è l'amore.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Nel mondo non si ha molto di più, oltre la scelta tra la solitudine e la volgarità.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Chi non ama la solitudine, non ama neppure la libertà, poiché soltanto quando si è soli si è liberi.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

All'uomo di grandi doti intellettuali la solitudine offre due vantaggi: anzitutto quello di stare con se stesso, e, in secondo luogo, quello di non stare con altri.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Nella solitudine il miserabile sente tutta quanta la sua miseria e il grande spirito tutta la sua grandezza, ciascuno in breve sente di essere ciò che è.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851 

 

Si preferisce la cattiva compagnia alla solitudine e qualunque cosa alla compagnia di sé stessi.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Il modo più sicuro di sfuggire alla solitudine è quello di farsela amica.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

La solitudine, oggi, è un cellulare che non squilla mai.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Solitudine non è essere soli, è amare gli altri inutilmente.
Mario Stefani (Fonte sconosciuta)

 

Occorre la solitudine per fruire del proprio cuore e per amare, ma bisogna avere relazioni in società per riuscire.

Stendhal, Sull'amore, 1822

 

Non ho mai trovato compagno che mi facesse così buona compagnia come la solitudine.

Henry David Thoreau, Walden, 1854

 

Per le persone che hanno il gusto della solitudine, essere in un luogo in cui nessuno può collocarti precisamente è una gioia rara: forse sta tutto lì anche il piacere dei viaggi.

Cesarina Vighy, L'ultima estate, 2009

 

Un angolo tutto per meUn angolo tutto per me

Le belle sorprese della solitudine
Autore Fausto Manara
Editore Sperling & Kupfer, 2007

A tutti capita di sentirsi soli, di provare quel senso di abbandono o di vuoto che a volte ci coglie anche quando siamo in compagnia, magari di persone care. È una sensazione che molti vivono con angoscia e, per non esserne sopraffatti, tentano di contrastarla immergendosi nel lavoro o negli hobby, mescolandosi tra la gente in una strada animata o in un locale affollato. L'autore ci invita a guardare questo sentimento con altri occhi, rinunciando all'illusione di cercare all'esterno un surrogato della completezza che non troviamo in noi.

 

Citazioni per autore - Citazioni per argomento

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su

 Facebook - Twitter