Aforismario 

 

Tradimento

Vedi anche: Inganno

 

Amo il tradimento, ma odio il traditore.
Augusto, in Plutarco, Vite Parallele, I-II sec.

 

La donna non è leggera come l'uomo, che tradisce anche per gioco o per puro piacere; no, la donna trova sempre un valido motivo ai suoi tradimenti.

Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

 

Tradire. Ripagare per la fiducia accordata.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

L'esperienza del tradimento e del lutto può svolgere una funzione trasformativa, se riusciamo a elaborarne il vissuto.

Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

 

Il tradimento si trova sempre sulla nostra strada, e non solo per annientarci: se il tradimento destabilizza, è perché qualcosa si ricrei.

Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

 

Il tradimento è una rivolta: ogni rivoluzione s'iscrive nell'orbita del tradimento, è tradimento ogni opera d'arte che rompa un circuito obsoleto della conoscenza, è tradimento ogni nuova scoperta, è tradimento ogni originale movimento intellettuale.

Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

 

Subire un tradimento significa essere consegnati a una morte dolorosa e provare in prima persona le ferite dell'abbandono e la perdita di ogni riferimento abituale.

Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

 

In amore, in quelli che il linguaggio imbecille si è fissato di chiamare tradimenti, non c'è, di tradimenti, neppure l'ombra: ci sono soltanto delle fedeltà alla vita.

Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

 

L'uomo è nato per tradire il proprio destino.

Paulo Coelho, Monte Cinque, 1996

 

Tradire. Parola grossa. Che significa tradimento? Di un uomo si dice che ha tradito il paese, gli amici, l'innamorata. In realtà l'unica cosa che l'uomo può tradire è la sua coscienza.
Joseph Conrad, Con gli occhi dell'occidente, 1911

 

Non esiste il tradito, il traditore, il giusto e l'empio, esiste l'amore finché dura e la città finché non crolla.

Erri De Luca, Il contrario di uno, 2003

 

Non si dà amore senza possibilità di tradimento, così come non si dà tradimento se non all'interno di un rapporto d'amore. A tradire infatti non sono i nemici e tanto meno gli estranei, ma i padri, le madri, i figli, i fratelli, gli amanti, le mogli, i mariti, gli amici. Solo loro possono tradire, perché su di loro un giorno abbiamo investito il nostro amore.

Umberto Galimberti, Le cose dell'amore, 2004

 

Il tradimento appartiene all'amore come il giorno alla notte.

Umberto Galimberti, Le cose dell'amore, 2004

 

Quando una donna dice: "Non capisco cosa mi sta succedendo" vuol dire che è già successo. Con un altro.

Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

In amore, come in politica, il tradimento è una forma di legittima difesa.

Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Le donne che tradiscono solo per amore sono mostri senza fantasia.

Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

C'è più onore in tradire che in esser fedeli a metà.

Giovanni Giudici, La vita in versi, 1965

 

In fin dei conti si tradisce solo ciò che si ama. 

Günter Grass, Il rombo, 1979

 

Il tradimento non trionfa mai: qual è il motivo? Perché se trionfa, nessuno osa chiamarlo tradimento. 

John Harington, Epigrammi, 1615/18 (postumo)

 

Un amico a metà è un mezzo traditore.

Victor Hugo, La leggenda dei secoli, 1859/83

 

Il tradimento. Fin da piccoli il papà e il maestro ci dicono che è la cosa peggiore che si possa immaginare. Ma che cos’è questo tradire? Tradire significa uscire dai ranghi. Tradire significa uscire dai ranghi e partire verso l’ignoto.

Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

 

L'amico: un traditore incapace di farti del male. 

Stefano Lanuzza, Disjecta membra, 1989

 

Nessuna lealtà è dovuta a un traditore.

Tito Livio, Ab urbe condita, 27 a.e.c. - 14 e.c.

 

L’esprimere contro chi partecipa a una stessa congiura il sospetto offensivo di essere da lui tradito, e ciò proprio nell’attimo in cui si commette personalmente tradimento, è un capolavoro di cattiveria, perché ciò tiene l’altro occupato con se stesso e lo costringe, per un certo tempo, a comportarsi in modo da non destar sospetti e apertamente, sicché il vero traditore si è procurata mano libera.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

 

Un uomo non rimpiange per amore chi l'abbia tradito, ma per avvilimento di non avere meritato la fiducia.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

Se una donna non tradisce, è perché non le conviene.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

 

Una donna che amiamo raramente basta a tutti i nostri bisogni, e la inganniamo con una donna che non amiamo.

Marcel Proust, Il tempo ritrovato, 1927 (postumo)

 

Chi è geloso non solo abdica all'eleganza, ma anche all'orgoglio; in questo modo si mette da sé in una condizione di inferiorità che incoraggia e, in un certo senso, merita il tradimento.

Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

 

Dai grandi tradimenti hanno inizio i grandi rinnovamenti.

Vasilij Rozanov, Foglie cadute, 1913/15

 

Da' tradimenti non si potè guardare Cristo.
Franco Sacchetti, Trecentonovelle, XIV sec. (postumo, 1724)

 

È meglio essere tradito davvero, che saperlo sì e no. 

William Shakespeare, Otello, 1604

 

A volte rappresenta un tradimento peggiore verso la donna amata tenere tra le braccia lei anziché un'altra.

Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

La buona riuscita di certi matrimoni si basa su di un sano tradimento coniugale.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Il più delle volte, tradire significa semplicemente ripagare con la stessa moneta il proprio partner o, nel migliore dei casi, giocare d’anticipo.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Per rimanere fedeli a sé stessi, a volte è necessario tradire qualcun altro.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

I traditori sono abietti anche agli occhi di coloro a favore dei quali si schierano.

Publio Cornelio Tacito, Annali, I sec.

 

Per prendere un caffè e tradire la moglie c'è sempre tempo.

Totò (Antonio De Curtis), in Sua eccellenza si fermò a mangiare, 1961

 

Chiunque sia sospettoso invita al tradimento.

Voltaire, Zaira, 1732

Infedeltà - Persone false
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su