Aforismario 

 

Normalità / Anormalità

Vedi anche: Stranezza

 

1. Normalità

Comincerete a prendere in seria considerazione la follia quando per la prima volta essa vi tornerà utile per risolvere i vostri problemi da persona normale.

Anonimo (attribuito a Sigmund Freud - vedi Citazioni errate)

 

La migliore condizione di vita è la normalità. Ciò significa vivere in semplicità, senza dover faticare per mostrarci diversi da quello che realmente siamo.

Romano Battaglia, Com'è dolce sapere che esisti, 2006

 

L'anomalia è vivere. Morendo si ritorna alla normalità. Forse.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella sua noiosa normalità!

Cappellaio Matto (Johnny Depp), in Alice in Wonderland, 2010

 

Quel che proviamo quando siamo innamorati è forse la nostra condizione normale. L'amore mostra all'uomo quale dovrebbe essere.

Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

 

Il suicidio, solo atto veramente normale, per quale aberrazione è diventato l'appannaggio dei tarati?

Emil Cioran, Squartamento, 1979

 

Mantenetevi folli, e comportatevi come persone normali.

Paulo Coelho, Veronika decide di morire, 1998

 

Ogni essere umano deve mantenere viva dentro di sé la sacra fiamma della follia. E deve comportarsi come una persona normale.

Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006

 

Ciascuno di noi ogni tanto è cretino, imbecille, stupido o matto. Diciamo che la persona normale è quella che mescola in misura ragionevole tutte queste componenti, questi tipi ideali.

Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, 1988

 

Fallocrate: nome che gli impotenti danno agli uomini normali.

Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

 

Nulla al mondo è normale. Tutto ciò che esiste è un frammento del grande enigma. Anche tu lo sei: noi siamo l'enigma che nessuno risolve.
Jostein Gaarder, C'è nessuno?, 1996

 

Il pericolo insito nella fede religiosa è che questa permette a esseri umani altrimenti normali di cogliere i frutti della follia e considerarli sacri.

Sam Harris, La fine della fede, 2004

 

In natura non esiste nulla di così perfido, selvaggio e crudele come la gente normale.

Hermann Hesse, Lettere 1895-1962 (postumo 1973-1986)

 

Uno degli strumenti fondamentali di cui tutti si servono per confermare la propria normalità consiste nel proiettare negli altri ogni anormalità possibile.

Giovanni Jervis, Manuale critico di psichiatria, 1975

 

Chi è normale? È colui che ha saputo mascherare la propria follia. Quindi, il folle è il normale ingenuo.

Davide Lopez, Il mondo della persona, 1991

 

La normalità è conformità alle aspettative collettive.
Robert Maynard Pirsig, Lila, 1991

 

Abituarsi alla diversità dei normali è più difficile che abituarsi alla diversità dei diversi.
Giuseppe Pontiggia,
Prima persona, 2002

 

Normalità. Non è facile essere normali. 

Alberto Asor Rosa, L'ultimo paradosso, 1985

 

La cosa più difficile non è essere dei fenomeni o degli eroi, la cosa più difficile è essere persone normali.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

 

Nel caso ormai sempre piú frequente in cui un delitto familiare balza “agli onori della cronaca”, capita spesso che i vicini di casa, prontamente – e ritualmente – intervistati dai giornalisti, dichiarino in tutta sincerità che l’assassino era una persona “normalissima”, assolutamente per bene, grande lavoratrice, “tutta casa e chiesa”. È lecito concluderne, pertanto, che bisogna rimanere in costante allerta nel caso in cui si abbia la sventura di convivere con persone “normali” e in apparenza innocue, e tranquillizzarsi soltanto quando si vive accanto a folli conclamati o a noti pregiudicati.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

Le persone normali hanno sempre bisogno di un mostro da giudicare per convincersi di non essere simili a lui.

Oliviero Toscani, Non sono obiettivo, 2001 

 

È la normalità la vera rivoluzione.
Veronica (Daniela Piazza), in L'ultimo bacio, 2000

 

2. Anormalità

Anormale. Non conforme alla media. Nel campo del pensiero e dell'azione essere indipendente equivale a essere anormale, ed essere anormale equivale a essere detestato.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Come ritenere anormali e malati di mente quelli che più spaventa la faccia umana? Non temerla, non averne vergogna, visto le cose di cui è capace, questo è vera pazzia.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

 

La normalità stessa è un'anormalità.

Gilbert Keith Chesterton, Ortodossia, 1908

 

L'ironia è uno sviluppo anormale che, come quello del fegato delle oche di Strasburgo, finisce per uccidere l'individuo.

Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55

 

In ogni spirito, che non sia anormale, è connaturale il credere in Dio. In ogni spirito, che non sia anormale, non è connaturale il credere in un Dio ben preciso.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

Non c'erano anormali quando l'omosessualità era la norma.

Marcel Proust, Sodoma e Gomorra, 1921/22

 

Per la vita comune, pratica, in quanto adeguata alle energie spirituali normali, il genio è una dote scomoda e, come ogni anormalità, un ostacolo.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 
Quotidianità - Ordinario
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su