Aforismario 

 

Stanchezza

Vedi anche: Fatica

 

Nessuno si stanca di ricevere benefici. I benefici sono azioni secondo natura: quindi non stancarti di riceverne, nel momento in cui ne fai.

Marco Aurelio, Pensieri, 166/79

 

L'esasperazione, la stanchezza, il male di vivere, spesso, portano a vedere negli altri, in coloro che ci stanno vicini, la causa di tutte le nostre difficoltà, dei nostri mali.

Romano Battaglia, Alle porte della vita, 1996

 

L'uomo si stanca del bene, cerca il meglio, trova il male, e se ne accontenta per timore del peggio.

Arthur Bloch, La legge di Murphy III, 1982

 

Tristezza - stanchezza che penetra nell'anima - Stanchezza - tristezza che penetra nella carne.

Christian Bobin, L'autre visage, 1991

 

Sola vera dolcezza è la stanchezza.

Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

 

Non è vero che ci si abitua, si è sempre più stanchi, semplicemente.

Charles Bukowski, Post Office, 1971

 

Non è difficile stancarsi di vivere. Difficile è stancarsi di desiderare.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

A fare il male non ci si stanca mai; è a fare il bene che ci si stanca facilmente.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

 

L'uomo è un'anima che trascina un cadavere. Noi deploriamo come morte il suo stancarsi, alla fine, di fare da spazzino.

Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

 

Più una società è stanca, più ammira nella prostituzione la caduta dei suoi stessi ideali.

Ennio Flaiano, Taccuino del marziano, 196o (postumo, 1974)

 

Ci stanchiamo di tutto perché niente, in fondo, è come vorremmo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

Lavorare stanca, ma far niente stanca ancora di più.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

 

All'amante la donna deve chiedere solo quello che il marito non è più in grado di darle, o che si è stancato di prometterle.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Ci stanchiamo degli altri, ma l'idea che gli altri possano stancarsi di noi ci offende.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

Dovrebbe morire soltanto chi è stanco di vivere.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

 

La perseveranza è il duro lavoro che fai dopo che ti sei stancato del duro lavoro che hai fatto.

Newt Gingrich, Discorsi alla Camera dei Rappresentanti degli Stai Uniti, 1995/99

 

Nessun grado di stanchezza arreca sofferenza quanto l'essere perfettamente riposati e senza niente da fare.
Henry S. Haskins, Meditazioni a Wall Street, 1940

 

È sorprendente notare quante volte la "saggezza matura" somiglia alla stanchezza.

Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

 

La riconciliazione con i nostri nemici è soltanto desiderio di migliorare la nostra condizione, stanchezza di combattere e timore di qualche esito nefasto.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Poche sono le donne oneste che non siano stanche del loro ruolo.

François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

 

Gli uomini cadono nella routine quando sono stanchi e fiacchi: ha tutte le apparenze dell'attività senza averne il peso.

Walter Lippmann, A Preface to Politics, 1913

 

Ci si stanca di tutto, anche di essere amati.

André Maurois, Lettres à l'inconnue, 1956

 

La vera stanchezza non è quando vorresti dormire: è quando non ti accorgi che stai già dormendo.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

 

A cinquant'anni si comincia a stancarsi del mondo, e a sessant'anni il mondo si stanca di voi.

Axel Oxenstierna, Riflessioni e massime, 1645

 

La bontà che nasce dalla stanchezza di soffrire è un orrore peggio che la sofferenza.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/1950 (postumo, 1952).

 

Esiste una stanchezza dell’intelligenza astratta, che è la più spaventosa delle stanchezze. Non pesa come la stanchezza del corpo, né inquieta come la stanchezza della conoscenza emotiva. È un peso della coscienza del mondo, un non poter respirare con l’anima.

Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

 

La strada è lunga e verso sera ti parrà di aver sognato la vita. Ma la stanchezza e le ferite ti diranno che avrai proprio vissuto.
Nino Salvaneschi, Contemplazioni del mattino e della sera, 1949

 

Più l'uomo possiede con abbondanza ciò che gli serve, più diventa stanco.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

 

C’è più vita in un cadavere che in chi, stanco di vivere, non desidera che la morte.

Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Lo scrittore di aforismi è spesso un pensatore stanco.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Se gli umani non si sono ancora stancati di dio, è perché dio resta, mentre gli umani passano.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Vivere stanca.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

 

Gli uomini si sposano perché sono stanchi, le donne perché sono curiose: gli uni e gli altri restano sempre delusi.

Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Esaurimento nervoso
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su